Muore a 92 anni Lata Mangeshkar, leggendaria cantante indiana | Notizie di musica


Lata Mangeshkar era un’icona del canto hindi, con oltre 5.000 canzoni in più di 1.000 film.

Lata Mangeshkar, la leggendaria cantante indiana con un catalogo prolifico e rivoluzionario e una voce riconosciuta da un miliardo di persone nell’Asia meridionale, è morta all’età di 92 anni.

La cantante è morta per “insufficienza multiorgano dopo più di 28 giorni di ricovero post COVID-19”, ha detto domenica ai giornalisti il ​​suo medico Pratit Samdani all’ospedale Breach Candy di Mumbai.

È stata ricoverata in ospedale l’11 gennaio dopo aver contratto il COVID-19.

L’India ha dichiarato due giorni di lutto nazionale con l’emittente pubblica Doordarshan annunciando che a Mangeshkar saranno dati i funerali di stato e che la bandiera del paese sventolerà a mezz’asta.

La voce di Mangeshkar è risuonata dai televisori, dalle radiofrequenti e dai cinema per la maggior parte dei tre quarti di secolo dell’India indipendente, rendendola la voce distintiva di molte generazioni e guadagnandosi il titolo di “l’usignolo dell’India” e il “Regina della melodia”.

I messaggi di cordoglio sono arrivati ​​subito dopo l’annuncio della sua morte.

“Sono angosciato oltre le parole”, ha detto il primo ministro Narendra Modi in un tweet. “Lascia un vuoto nella nostra nazione che non può essere riempito. Le prossime generazioni la ricorderanno come un sostenitore della cultura indiana, la cui voce melodiosa aveva un’abilità senza precedenti di ipnotizzare le persone”.

La popolarità di Mangeshkar si estendeva ben oltre l’India. È stata celebrata non solo nei vicini Pakistan e Bangladesh, ma anche in alcuni paesi occidentali.

Era nota per essere pacata ed era sempre vestita con un sari, i capelli raccolti in due trecce da scolaretta.

È stata insignita del “Bharat Ratna”, la più alta onorificenza civile dell’India nel 2001. Il governo francese le ha conferito il suo più alto riconoscimento civile, “Officier de la Legion d’Honneur”, nel 2007.

Mangeshkar non si è mai sposato. Lascia i suoi quattro fratelli, tutti cantanti e musicisti affermati.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.