Tesoro, ho portato i bambini nella realtà virtuale

DARE: La tua raccomandazione è, applica il pensiero a lungo termine all’obiettivo di ottenere un tatuaggio, che è qualcosa che non accade troppo spesso.

COME: Non lo so, i tatuaggi sono per sempre, Gilad.

DARE: Sono davvero sbalordito nell’apprendere che hai già quattro tatuaggi perché … Per gli ascoltatori là fuori, Adrienne ha un’atmosfera molto salutare, ovviamente mettendo un po’ di energia da mamma nel mondo. E sono anche stato in tua presenza fisica e non ho notato che eri tatuato.

COME: Per quanto ne sanno i miei genitori, non ne ho. Mamma, copertina… Mamma, cuffie. Ma sì, questo fa parte del mio marchio, Gilad. Adrienne: non una giocatrice, non tatuata.

LG: È tutta una facciata.

DARE: Stai vivendo una bugia. Stai vivendo una seconda vita, Adrienne.

COME: Bravo.

LG: Oh, scommetto che le persone caricheranno i tatuatori nel metaverso per tatuare i loro avatar virtuali.

COME: Oh, è una buona idea. Le linee nel metaverso sarebbero probabilmente più corte di quelle reali a questo punto.

DARE: Non fare così male.

LG: Gilad, hai dei tatuaggi?

DARE: No, non ho tatuaggi e non lo farò mai.

LG: Ok tutto bene.

DARE: Lauren, dovresti dire “Perché scherzare con la perfezione?”

DARE: Oh, grazie Lauren. Grazie, è così dolce.

LG: Perché rovinare qualcosa che è già perfetto?

DARE: OK, OK, OK, abbiamo capito.

LG: Ma anche Adrienne, rispetto il fatto che a un certo punto ti farai un quinto tatuaggio. Se posso aiutare in qualche modo, fammi sapere. Puoi venire a San Francisco e farlo. Sarebbe davvero divertente.

COME: Sìì.

LG: Va bene Gilad, lui che non ha tatuaggi, devo chiederti ora, qual è la tua raccomandazione questa settimana?

DARE: Non è fuori dal comune, è legato al cibo. È fondamentalmente una ricetta. Di recente mi sono divertito a preparare il purè di cavolfiore. Sembra una versione triste e salutare del purè di patate, ma non lo è. È una versione buona e salutare del purè di patate perché mi piace il cavolfiore ed è anche un po’ più leggero del purè di patate, che a volte può essere piuttosto pesante. Basta tritare il cavolfiore, farlo bollire per un bel po’ di tempo per ottenere un bel e… Non un’ora ma probabilmente buoni 25, 30 minuti, direi. Scolalo, schiaccialo e poi ho effettivamente … L’ultima volta che l’ho fatto, ho usato il frullatore a immersione per ottenere una consistenza davvero bella e liscia. E poi, visto che stai facendo il cavolfiore, mi sento più libera di mettere dentro un bel po’ di burro. E poi mi piace anche mettere un bel po’ di yogurt greco, che è cremoso ma ha anche un po’ di sapore e acidità, il che è davvero buono per il sapore.

E poi, ovviamente, puoi personalizzarlo come vuoi, ma semplicemente lanciandolo là fuori. È un bel contorno e ti senti bene a mangiarlo ma in realtà ha un buon sapore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.