Buccaneers vs. Rams: aggiornamenti sui risultati in tempo reale


Alanis Tamigi

Credito…Mark Lomoglio/Associated Press

Pochi quarterback della NFL sono stati migliori di Tom Brady nel tirare fuori la palla rapidamente in questa stagione. Nella vittoria con jolly dei Buccaneers sugli Eagles, Brady ha impiegato in media 2,17 secondi per rilasciare la palla, che è il punteggio più veloce registrato da qualsiasi quarterback in questa stagione. secondo NFL Next Gen Stats.

Operare su passaggi rapidi e corti ha permesso all’attacco dei Buccaneers di prosperare contro una difesa degli Eagles che è stata efficace nella stagione regolare nel limitare le grandi giocate. Quell’approccio offensivo potrebbe anche essere stato il prodotto di infortuni ad alcuni dei tremendi registi di Tampa Bay, incluso il ricevitore Chris Godwin, che si è strappato un legamento crociato anteriore a fine dicembre.

Anche la protezione in attacco è diventata una preoccupazione poiché due dei guardalinee offensivi di Tampa Bay – placcano Tristan Wirfs e centrale Ryan Jensen – si sono entrambi infortunati alla caviglia durante la partita e Philadelphia ha licenziato Brady quattro volte. Wirfs e Jensen sono elencati come discutibili per la partita del round di divisione di domenica, anche se Jensen sembra probabile che giocherà.

I Buccaneers affronteranno una difesa dei Rams che può raggiungere i quarterback avversari, con il dinamico lanciatore di passaggi Von Miller che vola fuori dal limite e il difensore in carica dell’anno, Aaron Donald, in agguato all’interno. La coppia ha aiutato Los Angeles a finire la stagione regolare con 50 licenziamenti, al terzo posto, nonostante fosse a metà del gruppo nelle pressioni del quarterback.

Nel loro unico incontro in questa stagione, nella settimana 3, Brady è stato esonerato tre volte nella sconfitta per 34-24 dei Buccaneers.

L’allenatore di Tampa Bay Bruce Arians ha detto ai giornalisti questa settimana che la capacità di Brady di tirare fuori la palla sotto pressione aiuta contro una difesa così brava a taggare il quarterback, ma i Buccaneers non possono semplicemente fare affidamento sul gioco di passaggio corto.

“Devi ancora fare dei colpi lungo il campo”, ha detto Arians. “Non tutto sarà dink and dunk.”



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.