La ragazza sopravvive a una forte tempesta di neve abbracciando un cane, riporta la TV di stato russa



La ragazza, che non è menzionata nel rapporto, ha lasciato la sua scuola nella città di Uglegorsk la scorsa settimana ma non è riuscita a tornare a casa. La città si trova sull’isola di Sakhalin, nella Russia occidentale, che è stata colpita da forti nevicate e venti che hanno raggiunto i 38-50 miglia orarie.

Le autorità e i residenti locali hanno cercato durante la notte la ragazza dopo che è stato accertato che era scomparsa. I gruppi di ricerca si sono concentrati sulle case con animali domestici, perché la gente del posto ha riferito di aver visto la ragazza giocare con un cane la sera prima della sua scomparsa. I genitori della ragazza hanno anche detto alla polizia quanto le piacesse giocare con gli animali domestici.

Un volontario ha trovato la ragazza la mattina dopo, seduta con il cane nella sua cuccia all’aperto e lo abbracciava per tenersi al caldo, secondo la TV di stato russa.

La ragazza è stata portata in ospedale ed è risultata sana, secondo il rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.