Questo controller trasforma il tuo telefono Android in una Xbox portatile

Sembra improbabile che Microsoft realizzerà mai una Xbox portatile. Tra il fallimento di Sony con Vita, il dominio di Nintendo sul mercato con Switch e il modello di business indipendente dai dispositivi di Microsoft, non c’è davvero molto bisogno di un prodotto del genere.

Ciò non significa che non ci sia richiesta di giochi Xbox portatili, però. Microsoft ha spinto al massimo il cloud gaming con Xbox Game Pass, oltre alla possibilità di riprodurre in streaming i giochi direttamente dalla tua console Xbox al tuo telefono. E anche se un numero sorprendente di giocatori lo sta facendo con i controlli touchscreen, conosco persone che giurano sulla versione touch di Ade, che tu ci creda o no, non è una configurazione ideale per la maggior parte dei giochi Xbox.

Ecco perché ero interessato a provare il RIG MG-X, un controller mobile di Nacon. È un controller Xbox con licenza ufficiale che funziona con qualsiasi telefono Android, dandogli tutti i pulsanti che potresti trovare su un pad Xbox One standard. Questo dovrebbe renderlo adatto per i giochi Game Pass in movimento.

I controller mobili non sono un’idea nuova e ci sono già solide opzioni per Android come il Razer Kishi, inclusa una versione specifica per Xbox rilasciata di recente. Il RIG MG-X, tuttavia, ha un design semplice e accattivante per una categoria di prodotti che può essere un po’ imbarazzante, il che rende un approccio più elegante se abbinato ai pulsanti Xbox. È bello non dover pensare a quali icone si associano a quali comandi; puoi semplicemente usare naturalmente gli stessi pulsanti che avresti su una configurazione Xbox convenzionale.

Il controller ha uno spazio vuoto nel mezzo che si estende per bloccare il telefono, che si connette tramite Bluetooth. Nacon afferma che dovrebbe funzionare con qualsiasi telefono con Android 6 e versioni successive con uno schermo fino a 6,7 ​​pollici; L’ho usato principalmente con un Vivo X70 Pro Plus, che è un telefono gigante con uno schermo da 6,78 pollici e funziona bene. (Tuttavia, non funziona affatto con gli iPhone.)

Questo è un dispositivo piuttosto grosso ed è più largo di un controller Xbox anche prima di estenderlo per inserire il telefono. Non è necessariamente una brutta cosa: sembra ben costruito e non avrei problemi a gettarlo in una borsa quando viaggio. L’uso del Bluetooth invece di un connettore USB-C è un compromesso con cui sono d’accordo, perché rende il design più compatibile e garantisce che il controller possa essere utilizzato con il telefono in una custodia. Tuttavia, significa che devi accoppiare manualmente il telefono e caricare il controller stesso tramite USB-C di tanto in tanto; Nacon cita circa 20 ore di durata della batteria.

Nel complesso, i controlli del RIG MG-X sono piccoli ma efficaci. Le levette analogiche non sono grandi come quelle di un controller Xbox di dimensioni standard, ma sono più grandi di quelle di un Nintendo Switch Joy-Con e sono più soddisfacenti da usare. Anche i pulsanti frontali sono piuttosto piccoli ma tattili e scattanti, mentre il D-pad è abbastanza preciso nonostante sia un po’ più molli di quanto preferirei. Ho le mani grandi e ho scoperto che il RIG MG-X ha un’ergonomia ragionevolmente buona nel tempo per la maggior parte dei giochi.

I trigger del RIG MG-X sono il suo più grande difetto.

C’è un’eccezione, però, quando si tratta di trigger. Per qualche motivo sono insolitamente difficili da premere fino in fondo, il che è un grosso problema per giochi come i piloti in cui è necessario tenerli premuti molto. Un gioco come Alone Infinito dove fai regolarmente pressioni individuali per sparare armi va bene, ma mi chiedevo perché stavo perdendo così tante gare in Forza Horizon 5 prima di capire che non avevo il piede sufficientemente premuto sull’acceleratore. Puoi farlo, ma richiede più forza di qualsiasi altro controller che abbia mai usato e non è affatto comodo per sessioni di gioco prolungate.

È un peccato che questo non sia un bene Forza Horizon 5 controller: potresti aver sentito dire che è un gioco abbastanza buono, ma funziona bene per la maggior parte degli altri generi. Puoi usarlo per giochi non Xbox, ovviamente, che provengano dal Play Store o altrove: ho giocato molto Fortnite con esso e ottieni persino gli indicatori dei pulsanti Xbox nativi nei menu.

Il RIG MG-X è un controller decente con un unico grande difetto, quindi sappi solo in cosa ti stai cacciando se sei un fan dei giochi di corse. Mi capita di esserlo, quindi è stato deludente per me, e per questo motivo personalmente sceglierei la versione Xbox del Razer Kishi. Ma per molti altri giochi Xbox, questa è una soluzione solida che ti avvicina più che mai a una Xbox portatile e, a parte i trigger, preferisco il suo design al Kishi. Questo mese Nacon ha anche annunciato MG-X Pro, che assomiglia molto di più a un controller Xbox standard, si spera che i trigger siano migliori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.