L’account Twitter del principe Andréj è stato cancellato, pochi giorni dopo che i reali hanno perso titoli militari e enti di beneficenza



I visitatori della pagina Twitter ufficiale del principe, @TheDukeofYork, che in precedenza era stata taggata nei post dall’handle ufficiale di Twitter della famiglia reale, ora incontrano una pagina vuota e un messaggio che afferma “questo account non esiste”.

Secondo l’agenzia di stampa PA Media, la biografia sulla pagina leggeva “L’account Twitter ufficiale per il duca di York” e i suoi tweet erano stati firmati con “AY”. Anche un account su YouTube non è più disponibile, riferisce PA Media.

Il principe sembra avere ancora un funzionario Instagram account, sebbene questo sia stato recentemente reso privato, il che significa che i follower devono richiedere l’accesso alla pagina.

Quando è stato contattato dalla CNN giovedì, Buckingham Palace ha dichiarato in una dichiarazione: “Sono state apportate modifiche per riflettere la recente dichiarazione di Buckingham Palace in merito al Duca di York”.

Sul sito ufficiale della monarchia britannica, il secondo figlio della regina ha ancora una pagina che riflette il suo ducato. Tuttavia, nella parte superiore della pagina del Duca di York, ora si riferisce alla dichiarazione della regina del 13 gennaio che annunciava la sua perdita di titoli e patrocini.

“Prima di ritirarsi dalla vita pubblica, il Duca di York ha intrapreso un’ampia gamma di lavori pubblici, con un forte focus economico e commerciale”, si legge ora in una dichiarazione sulla pagina del principe Andrew.

In un sottotitolo separato, intitolato “Supporting the Queen”, i precedenti doveri di Andrew sono dettagliati al passato. Ad esempio, afferma: “Una parte importante del ruolo del Duca di York era sostenere il lavoro della Regina come Capo di Stato. Lo ha fatto rappresentando Sua Maestà in occasione di eventi e visite nel Regno Unito e all’estero; ricevendo Capi di Stato e di governo funzionari e partecipare a occasioni statali e cerimoniali”.

La scorsa settimana, un giudice di New York si è pronunciato contro una mozione del team legale di Andrew di respingere una causa civile intentata contro di lui da Virginia Giuffre, che sostiene di essere stata trafficata dal finanziere caduto in disgrazia Jeffrey Epstein e costretta a compiere atti sessuali con il principe all’età di 17. Andrew ha vigorosamente negato tali affermazioni.
Iscriviti a Notizie reali della CNN, un dispaccio settimanale che ti offre informazioni dettagliate sulla famiglia reale, cosa stanno facendo in pubblico e cosa sta succedendo dietro le mura del palazzo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.