Le compagnie aeree internazionali sospendono alcuni voli verso gli Stati Uniti oltre il 5G | Notizie sull’aviazione


Le principali compagnie aeree internazionali hanno cancellato i voli diretti negli Stati Uniti o cambiato l’aereo che stanno utilizzando mercoledì, l’ultima complicazione in una disputa sui timori che il servizio di telefonia mobile 5G possa interferire con la tecnologia degli aeromobili.

Alcune compagnie aeree hanno dichiarato di essere state avvertite che il Boeing 777, un aereo utilizzato dai vettori di tutto il mondo, è stato particolarmente colpito dal nuovo servizio wireless ad alta velocità. L’aereo è il cavallo di battaglia per Emirates, con sede a Dubai, un vettore chiave per i viaggi est-ovest, e il suo programma di volo ha avuto uno dei più grandi successi.

Non era chiaro quanto sarebbero state dirompenti le cancellazioni. Diverse compagnie aeree hanno affermato che avrebbero cercato di utilizzare semplicemente aerei diversi per mantenere il loro servizio.

Le cancellazioni e le modifiche sono arrivate il giorno dopo che i gestori di telefonia mobile AT&T e Verizon hanno dichiarato che avrebbero posticipato il nuovo servizio wireless vicino ad alcuni aeroporti statunitensi previsti per questa settimana. La Federal Aviation Administration (FAA) degli Stati Uniti ha autorizzato un certo numero di aeromobili a volare in aeroporti con segnali 5G, ma il Boeing 777 non è nell’elenco.

Reti mobili simili sono state implementate in dozzine di altri paesi, a volte con concessioni come la riduzione della potenza delle reti vicino agli aeroporti, come ha fatto la Francia. Ma negli Stati Uniti, la questione ha contrapposto la FAA e le compagnie aeree alla Federal Communications Commission (FCC) e alle società di telecomunicazioni.

Il servizio 5G utilizza un segmento dello spettro radio vicino a quello utilizzato dai radioaltimetri, dispositivi che misurano l’altezza degli aerei dal suolo e aiutano i piloti ad atterrare in condizioni di scarsa visibilità. La FCC, che ha stabilito un buffer tra la banda 5G e lo spettro utilizzato dagli aerei, ha stabilito che potrebbe essere utilizzato in sicurezza in prossimità del traffico aereo. AT&T e Verizon hanno affermato che le loro apparecchiature non interferiranno con l’elettronica degli aerei.

Ma i funzionari della FAA hanno visto un potenziale problema e le società di telecomunicazioni hanno concordato di fare una pausa mentre viene affrontato.

Mercoledì, Emirates ha annunciato che avrebbe interrotto i voli verso diverse città degli Stati Uniti a causa di “problemi operativi associati al previsto dispiegamento di servizi di rete mobile 5G negli Stati Uniti in alcuni aeroporti”. Ha detto che avrebbe continuato i voli per Los Angeles, New York e Washington.

“Stiamo lavorando a stretto contatto con i produttori di aeromobili e le autorità competenti per alleviare i problemi operativi e speriamo di riprendere i nostri servizi negli Stati Uniti il ​​prima possibile”, ha affermato la compagnia aerea statale.

Di particolare interesse sembra essere il Boeing 777. Emirates vola solo su quel modello e sul jumbo jet Airbus A380.

La giapponese All Nippon Airways ha affermato che la FAA “ha indicato che le onde radio del servizio wireless 5G possono interferire con gli altimetri degli aerei”.

“Boeing ha annunciato restrizioni di volo su tutte le compagnie aeree che operano il Boeing 777 e abbiamo cancellato o modificato l’aereo per alcuni voli da/per gli Stati Uniti in base all’annuncio di Boeing”, ha affermato ANA. Ha cancellato 20 voli per città come Chicago, Los Angeles e New York.

Allo stesso modo, Japan Airlines ha affermato di essere stata informata che i segnali 5G “potrebbero interferire con il radio altimetro installato sul Boeing 777”.

Ha detto che per ora smetterà di utilizzare il modello negli Stati Uniti continentali. Otto dei suoi voli sono stati colpiti mercoledì: tre viaggi passeggeri e cinque per merci. EVA Air di Taiwan ha anche affermato che la FAA ha specificamente affermato che i 777 potrebbero essere interessati, ma non ha specificato come modificherebbe il suo programma.

Ma Air France ha dichiarato di voler continuare a far volare i suoi Boeing 777 negli aeroporti americani. Non ha spiegato perché non ha cambiato il suo aereo come hanno fatto molti altri vettori.

Boeing Co con sede a Chicago non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Un volo della Southwest Airlines, dotato di altimetri radar che potrebbero entrare in conflitto con la tecnologia 5G delle telecomunicazioni, vola a 500 piedi dal suolo durante l'avvicinamento finale per atterrare all'aeroporto LaGuardia di New York City, New York, Stati UnitiUn volo della Southwest Airlines, dotato di altimetri radar che potrebbero entrare in conflitto con la tecnologia 5G delle telecomunicazioni, vola a 150 m (500 piedi) dal suolo durante l’avvicinamento finale per atterrare all’aeroporto LaGuardia di New York City, New York, Stati Uniti [File: Bryan Woolston/Reuters]

Air India ha anche annunciato su Twitter che avrebbe cancellato i voli per Chicago, Newark, New York e San Francisco a causa del problema del 5G.

Ma ha anche detto che avrebbe cercato di utilizzare altri aerei sulle rotte statunitensi, una rotta seguita da molte altre compagnie aeree.

La Korean Air, la Cathay Pacific di Hong Kong e l’Austrian Airlines hanno dichiarato di aver sostituito diversi aerei con voli che avrebbero dovuto utilizzare i 777. La portavoce di Korean Air, Jill Chung, ha affermato che la compagnia aerea stava anche evitando di utilizzare alcuni tipi di 747 negli aeroporti colpiti. La tedesca Lufthansa ha anche scambiato un tipo di 747 con un altro su alcuni voli diretti negli Stati Uniti.

British Airways ha cancellato diversi voli Boeing 777 previsti per gli Stati Uniti e ha cambiato aereo su altri.

La FAA ha affermato che consentirà agli aerei con altimetri accurati e affidabili di operare attorno al 5G ad alta potenza. Ma gli aerei con altimetri più vecchi non potranno effettuare atterraggi in condizioni di scarsa visibilità.

A contribuire al problema, secondo la FAA, sono la potenza del segnale delle torri 5G e l’orientamento delle loro antenne.

“Le stazioni base nelle aree rurali degli Stati Uniti possono emettere a livelli più elevati rispetto ad altri paesi, il che potrebbe influire sulla precisione e sull’affidabilità delle apparecchiature del radioaltimetro”, ha affermato la FAA a dicembre.

La presidente della FCC Jessica Rosenworcel ha dichiarato in una dichiarazione che la distribuzione del 5G “può coesistere in sicurezza con le tecnologie aeronautiche negli Stati Uniti, proprio come fa in altri paesi del mondo”. Tuttavia, Rosenworcel ha esortato la FAA a condurre i suoi controlli di sicurezza con “attenzione e rapidità”.

AT&T e Verizon hanno speso decine di miliardi di dollari per lo spettro 5G noto come banda C in un’asta governativa lo scorso anno.

Choi Jong-yun, portavoce di Asiana Airlines, ha affermato che la compagnia non è stata finora colpita perché utilizza aerei Airbus per i voli passeggeri verso gli Stati Uniti.

Tuttavia, Choi ha sollevato una nuova ruga, dicendo che le compagnie aeree sono state anche istruite dalla FAA per evitare gli atterraggi automatici negli aeroporti statunitensi colpiti in caso di condizioni meteorologiche avverse, indipendentemente dal tipo di aereo. Asiana reindirizzerà i suoi aerei verso aeroporti vicini in quelle condizioni, ha detto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.