L’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi può sopravvivere? | Notizie delle Nazioni Unite


Durata del video 25 minuti 15 secondi

A partire dal: Storia interna

L’UNRWA avverte di carenze croniche di fondi lanciando un appello da 1,6 miliardi di dollari.

Quasi sei milioni di persone dipendono dalle operazioni dell’UNRWA, l’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e il lavoro per i rifugiati palestinesi nel Vicino Oriente.

Fornisce aiuti alimentari, assistenza sanitaria, istruzione e altri servizi essenziali in Giordania, Libano, Siria e nei territori palestinesi occupati.

L’adempimento di tale mandato richiede un’enorme quantità di denaro, pertanto l’UNRWA ha lanciato un appello per 1,6 miliardi di dollari quest’anno.

L’agenzia ha lottato per raccogliere abbastanza donazioni in passato.

Cosa succede se le donazioni non arrivano?

E l’UNRWA è stata allungata troppo?

Presentatore: Rob Matheson

Ospiti:

Tamara Alrifai – Portavoce dell’UNRWA

Marwan Kabalan – Capo dell’analisi politica, Centro arabo per la ricerca e gli studi politici

Anne Irfan – Docente di studi interdisciplinari su razza, genere e postcoloniali, University College London



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.