Gli Stati Uniti lanciano il sito Web per fornire test COVID gratuiti a casa | Notizie sulla pandemia di coronavirus


Con un nuovo sito Web, lanciato un giorno prima della data ufficiale, gli americani possono ordinare fino a quattro kit di test gratuiti per famiglia.

Le persone negli Stati Uniti possono ora ordinare online kit di test COVID-19 gratuiti, poiché la Casa Bianca si muove per aumentare la capacità di test in mezzo a un’ondata di infezioni da coronavirus legate alla variante Omicron.

Un governo federale sito web attraverso il quale gli americani per ordinare i test sono stati online martedì, un giorno prima del suo lancio ufficiale. Il segretario stampa della Casa Bianca Jen Psaki ha affermato che funzionerà a “capacità limitata” fino a quando non sarà completamente istituito mercoledì.

Il programma inizialmente consentirà quattro test per famiglia, che “in genere verranno spediti entro 7-12 giorni dall’ordine”, ha affermato la Casa Bianca in una dichiarazione la scorsa settimana. L’amministrazione sta lavorando in collaborazione con il servizio postale degli Stati Uniti per imballare e consegnare i test.

Fa parte dell’impegno del presidente Joe Biden di rendere i test più disponibili negli Stati Uniti dopo che la sua amministrazione ha affrontato critiche per la mancanza di kit di test a casa e lunghe code nei siti di test durante le festività natalizie.

A dicembre, Biden ha dichiarato che la sua amministrazione avrebbe acquistato 500 milioni di test COVID-19 rapidi da casa e li avrebbe resi disponibili gratuitamente a partire da gennaio. L’amministrazione si è successivamente impegnata ad acquistare un miliardo di test, ma solo la metà di tale importo sarà disponibile questo mese.

“Per aiutare a garantire che gli americani abbiano i test a portata di mano in caso di necessità, l’amministrazione Biden sta acquistando un miliardo di test rapidi COVID-19 a casa da fornire gratuitamente agli americani”, ha affermato la Casa Bianca in una dichiarazione il 14 gennaio.

Martedì, diversi legislatori statunitensi hanno esortato i loro elettori a ordinare i test online.

I critici avevano criticato Biden per la scarsità di test il mese scorso, ma Psaki all’inizio di dicembre aveva respinto il suggerimento che il governo federale degli Stati Uniti avrebbe dovuto consegnare i kit di test agli americani. “Dovremmo inviarne uno a ogni americano?” lei chiese.

Ma le infezioni da coronavirus e i relativi decessi sono in aumento da metà novembre, con la variante Omicron che ha continuato a diffondersi nelle ultime settimane.

Più di 850.000 persone sono morte a causa del COVID-19 negli Stati Uniti dall’inizio della pandemia di coronavirus, secondo ai dati della John Hopkins University: il numero più alto di decessi legati al coronavirus al mondo.

Studi in tutto il mondo hanno suggerito che la variante Omicron provoca una malattia più lieve rispetto al ceppo Delta.

Ma gli esperti di salute pubblica hanno avvertito che la natura più infettiva della nuova variante potrebbe portare a più morti e ricoveri in generale perché si diffonderà a un numero maggiore di persone.

“Molte persone moriranno ancora a causa di quanto sia stato trasmissibile l’Omicron”, ha detto all’agenzia di stampa Associated Press l’epidemiologo dell’Università della Florida meridionale Jason Salemi. “Purtroppo peggiorerà prima di migliorare”.

L’agenzia di stampa ha riferito che i modellisti prevedono che da 50.000 a 300.000 persone in più negli Stati Uniti potrebbero morire prima che il picco relativo a Omicron si abbassi a metà marzo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.