In che modo i giochi di domenica influiscono sull’immagine dei playoff della NFL


La squadra della NFC del girone dei playoff della NFL ha iniziato a indebolirsi domenica con i Buccaneers che hanno eliminato completamente i Philadelphia Eagles, battendoli 31-15 per avanzare al girone di divisione con almeno un’altra partita casalinga garantita a Tampa Bay. Tom Brady lanciò per 271 yard e la difesa dei Buccaneers impedì agli Eagles di segnare fino al quarto quarto.

I Buccaneers, le due teste di serie, giocheranno la testa di serie rimanente più alta degli altri giochi jolly della conferenza: i San Francisco 49ers n. 6 contro i Dallas Cowboys n. 3 domenica sera e il n. 4 di Los Angeles Rams contro i cardinali n. 5 dell’Arizona lunedì sera.

Il quadro dei playoff dell’AFC verrà risolto dopo che la due teste di serie Kansas City affronterà i Pittsburgh Steelers nel match di domenica sera.

La testa di serie più bassa rimanente di ogni conferenza affronterà i Green Bay Packers (la testa di serie NFC) e i Tennessee Titans (la testa di serie AFC) nel round di divisione.

Di seguito uno sguardo agli incontri di domenica.

Tutti i tempi sono orientali.

I Tampa Bay Buccaneers hanno completato il primo compito nel tentativo di difendere il loro titolo del Super Bowl battendo gli Eagles, che per i primi tre quarti non sono riusciti a segnare punti e si sono inflitti errori chiave. Il quarterback del secondo anno Jalen Hurts lanciò per 258 yard, un touchdown e due intercetti, uno dei quali un lancio ritardato su un potenziale touchdown al rookie DeVonta Smith nella end zone.

Filadelfia, che ha concluso la stagione regolare correndo per 159,7 yard a partita, le migliori in campionato, si è precipitata solo per 95 yard. Jalen Reagor ha smorzato un punt all’inizio del terzo quarto, provocando un turnover che ha portato a un touchdown dei Buccaneers e Smith, il loro miglior ricevitore, ha ricevuto solo quattro passaggi per 60 yard.

Tom Brady e i suoi ricevitori nel primo quarto inizialmente sembravano fuori sincrono, ma alla fine si sono raggruppati, anche se Tampa Bay ha perso il placcaggio destro titolare Tristan Wirfs per la partita a causa di un infortunio alla caviglia. I Buccaneers aspettano il loro prossimo avversario nel girone di divisione, che sarà la testa di serie più alta dopo che il resto dei risultati della NFC sarà finalizzato lunedì sera.

16:30, CBS

I 49ers (10-7) erano 2-4 il 24 ottobre, dietro ai Cardinals e ai Rams in una difficile divisione NFC West. I Cowboys (12-5) erano ormai 5-1, seduti comodamente nella NFC East.

Il pessimo inizio di stagione di San Francisco è stato in parte il risultato di un programma brutale. Le sue prime sei partite includevano incontri contro Seahawks, Packers, Cardinals e Colts. Due di queste squadre sono nella postseason (Indianapolis ha saltato i playoff dopo un errore della settimana 18 contro Jacksonville). Tuttavia, i 49ers si sono giocati di nuovo nella contesa dei playoff. Hanno vinto sei delle ultime otto partite e sono tornati da uno svantaggio di 17 punti per sconfiggere i Rams la scorsa settimana e conquistare la testa di serie n. 6 nella NFC

Jimmy Garoppolo, quarterback di San Francisco, ha combattuto vari infortuni per tutta la stagione. Di recente, si è strappato un legamento e si è scheggiato un osso nel pollice, cosa che lo ha messo da parte nella settimana 17, ma dovrebbe iniziare domenica.

I 49ers hanno una difesa fisica che difende bene sia la corsa che il passaggio, e in attacco hanno uno stuolo di minacce. Ma il fulcro dell’attacco di San Francisco è Deebo Samuel, che può fare il prepotente contro le squadre quando è spaccato a lato e quando è nel backfield. Samuel è stato il secondo in campionato per yard ricevute dopo la cattura e ha registrato oltre 1.400 yard in ricezione (una squadra alta) e oltre 300 yard in corsa.

Quando l’attacco di Dallas era sulla stessa pagina in questa stagione, era una delle unità più temibili della NFL. Il quarterback Dak Prescott ha completato oltre l’80% dei suoi passaggi in due delle prime tre partite dei Cowboys. Nella loro apertura di stagione, ha lanciato per oltre 400 yard e tre touchdown contro Tampa Bay. Ma l’attacco offensivo dinamico dei Cowboys ha oscillato tra eccezionale e mediocre in questa stagione.

La cattiva comunicazione tra Prescott e i suoi ricevitori ha soffocato il ritmo offensivo di Dallas. Le difese avversarie hanno sostanzialmente eliminato i giochi esplosivi. E un infortunio al ginocchio di ottobre ha limitato il running back Ezekiel Elliott.

Tuttavia, Dallas non ha mai rinunciato al suo posto come prima squadra della NFC East. La sua difesa ha il favorito per il premio Defensive Rookie of the Year della lega nel linebacker Micah Parsons e il leader dell’intercettazione della lega nel cornerback Trevon Diggs. (I Cowboys lottano contro la corsa e affronteranno una delle migliori squadre di corsa della lega.)

20:15, NBC

Pittsburgh (9-7-1) si è guadagnato un posto nei playoff con la sconcertante sconfitta dei Colts contro i Jaguars e quella dei Chargers contro i Raiders nella settimana 18. Il regalo degli Steelers? Una trasferta all’Arrowhead Stadium per affrontare una squadra di Kansas City che li ha battuti di 26 punti nella stagione regolare.

Kansas City (12-5) ha conquistato la testa di serie n. 2 e l’AFC West, ma potrebbe avere una delle unità difensive più deboli nella postseason. Dopo un inizio di stagione disastroso, la difesa di Kansas City sembrava ripararsi durante una serie di otto vittorie consecutive – ha rinunciato a soli 9 punti in ciascuna delle tre partite consecutive – ma la squadra ha lottato per fermare i buoni attacchi.

Gli Steelers, con un quarterback veterano sfondato e una linea offensiva merlata, potrebbero non rappresentare la sfida offensiva più spaventosa per Kansas City. Ma potrebbero trarre vantaggio dal ritorno del loro ricevitore numero 1 JuJu Smith-Schuster, che è tornato ad allenarsi questa settimana dopo essere stato inserito nella lista di riserva infortunati in ottobre per un infortunio alla spalla. Pittsburgh ha una finestra di 21 giorni per attivarlo nel suo roster.

Najee Harris, il running back rookie degli Steelers che ha avuto 1.200 yard in corsa in questa stagione, è discutibile per la partita di domenica con un infortunio al gomito.

Kansas City si aspetta di avere il ricevitore Tyreek Hill, che sta affrontando un infortunio al tallone. E dovrebbero tornare anche i running back Darrel Williams (punta) e Clyde Edwards-Helaire (spalla).

Il quarterback Patrick Mahomes è 2-0 contro gli Steelers con nove passaggi di touchdown e nessuna intercettazione. Ha avuto oltre 200 yard di passaggio e tre touchdown nella settimana 16 senza uno dei suoi migliori obiettivi, il tight end Travis Kelce, che ha saltato la partita dopo aver fallito nel cancellare i protocolli Covid-19 della lega.

La forza di Pittsburgh è la sua capacità di raggiungere il quarterback, grazie in gran parte a TJ Watt, probabilmente il miglior lanciatore di passaggi della lega. La capacità degli Steelers di generare pressione e interrompere Mahomes potrebbe essere la chiave per evitare un imbarazzo post-stagione per una squadra che il quarterback Ben Roethlisberger ha detto non dovrebbe essere “qui”.

“Non abbiamo una possibilità”, Roethlisberger detto ai giornalisti questa settimana. “Allora entriamo, giochiamo e divertiamoci.”



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.