Chris Evert, Tennis Hall of Fame, dice di avere un cancro alle ovaie


L’ex stella del tennis Chris Evert, 18 volte campione del Grande Slam in singolo, ha una prima forma di cancro alle ovaie, ha detto venerdì a una storia pubblicata su ESPN.com.

Il cancro allo stadio 1C è stato rilevato dopo un’isterectomia preventiva e non si è diffuso in altre parti del suo corpo, secondo la storia. La signora Evert, 67 anni, che ha iniziato il primo di sei cicli di chemioterapia questa settimana, è un’analista per ESPN.

Il cancro è stato rimosso durante l’isterectomia e c’è una probabilità superiore al 90% che non si ripresenti, secondo la storia.

“Ho vissuto una vita molto affascinante”, ha detto la signora Evert nella storia. “Ora ho alcune sfide davanti a me. Ma ho conforto nel sapere che la chemioterapia serve a garantire che il cancro non si ripresenti”.

Un rappresentante della signora Evert non ha risposto immediatamente a un’e-mail nel tardo venerdì.

La signora Evert è una delle giocatrici più celebri nella storia del tennis. È diventata la prima giocatrice, maschio o femmina, a vincere 1.000 partite in singolo e si è classificata prima o seconda al mondo dal 1975 al 1986, secondo l’International Tennis Hall of Fame.

Il dottor Joel Cardenas, un medico della signora Evert, ha detto nella storia che una diagnosi precoce è più probabile se un paziente è presente alle visite mediche, comprende la sua storia familiare e ha un buon rapporto con il suo ginecologo.

“Anche le donne dovrebbero conoscere i fattori di rischio: endometriosi, storia di cancro al seno e infertilità sono tra questi”, ha detto. “L’età media per la diagnosi di cancro ovarico è di 63 anni”.

I test genetici e la consulenza sono incoraggiati se una paziente ha una storia familiare di cancro ovarico, ha affermato Cardenas.

La sorella minore della signora Evert, Jeanne Evert Dubin, anche lei una tennista professionista, è morta di cancro alle ovaie nel febbraio 2020 all’età di 62 anni. Il cancro ovarico può essere diffuso nelle famiglie e il rischio aumenta se una madre, una sorella o una figlia hanno avuto la malattia , secondo l’American Cancer Society.

La signora Dubin era con la signora Evert mentre la coppia si precipitava in un aeroporto nell’ottobre 2017 quando la sorella maggiore notò che la signora Dubin era senza fiato, secondo la storia di ESPN. Poco dopo, un medico ha rilevato un cancro alle ovaie nella signora Dubin. Era in una fase avanzata e si era diffuso.

“Quando vado in chemio, lei è la mia ispirazione”, ha detto la signora Evert. «Penserò a lei. E lei me lo farà superare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.