Paramount Plus cancella la serie in streaming 60 Minutes Plus dopo una stagione

ViacomCBS ha cancellato 60 minuti in più al suo servizio di streaming tentpole Paramount Plus, eliminando un titolo che è stato pubblicizzato come una delle esclusive premium del servizio.

La società lo ha confermato Il confine che non produrrà più 60 minuti in più, uno spin-off della sua premiata rivista di telegiornali 60 minuti. La serie aveva trasmesso in streaming solo una stagione di 30 episodi a partire dall’annuncio della cancellazione, che è stato condiviso con lo staff giovedì mattina, Varietà riportato in precedenza, citando fonti a conoscenza della situazione. In una dichiarazione, la società ha affermato che i contenuti prodotti dalla serie rimarranno su Paramount Plus.

“Siamo orgogliosi del team di 60 Minutes+ e delle storie che hanno prodotto, che hanno informato il pubblico su alcune delle questioni più importanti del nostro tempo”, ha affermato la società in una dichiarazione condivisa con Il confine. “Il loro giornalismo è stato premiato con numerosi premi, tra cui un Gracie, National Headliner e il NABJ Salute to Excellence Award. L’eccellente lavoro svolto dal team 60+ continuerà a essere su Paramount+”.

Varietà ha riferito che le notizie – una componente chiave del lancio dei contenuti di Paramount Plus – rimarranno al centro della formazione di programmazione del servizio. Secondo quanto riferito, la società sta pianificando di aiutare 60 minuti in più i dipendenti trovano altri ruoli all’interno dell’organizzazione.

La serie è iniziata a marzo dello scorso anno con il rebranding di Paramount Plus dal suo predecessore in streaming CBS All Access. La serie ha affrontato argomenti di ampio respiro come la rivolta del Campidoglio e il metaverso, e gli episodi sono durati da 15 minuti a oltre 20 minuti. La serie è stata condotta dai corrispondenti Seth Doane, Wesley Lowery, Enrique Acevedo e Laurie Segall.

Attualmente, 60 minuti è disponibile praticamente ovunque, anche tramite podcast, YouTube, Facebook e il suo sito Web, e il suo webcast 60MinutesOvertime.com offre agli spettatori l’accesso al video dietro le quinte e alla programmazione d’archivio. La società non ha condiviso commenti sulla sua decisione di uccidere il fratello di streaming autonomo del programma, 60 minuti in più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.