La Casa Bianca afferma che COVIDTests.gov distribuirà test rapidi gratuiti a partire dal 19 gennaio

La casa Bianca ha annunciato da cui le persone potranno ordinare test COVID-19 gratuiti COVIDTests.gov a partire da mercoledì 19 gennaio. Ciò fa seguito alla promessa che il governo avrebbe creato un sito Web per distribuire 500 milioni di test, annunciato dal presidente Joe Biden a dicembre.

Dovrai solo inserire due informazioni per farti spedire un test: il tuo nome e indirizzo. Nel suo annuncio, la Casa Bianca ha affermato che i test verranno spediti tramite il servizio postale degli Stati Uniti “entro 7-12 giorni dall’ordine”. Attualmente, il limite è quattro test per indirizzo di residenza.

Mercoledì di questa settimana, un consulente della Casa Bianca ha affermato che il sito “dovrebbe essere online entro questo fine settimana”. Tecnicamente, il governo ha fissato quella scadenza: puoi visitare COVIDTests.gov in questo momento, anche se attualmente mostra una pagina di destinazione che ti informa che i test saranno disponibili mercoledì e che non dovrai inserire un numero di carta di credito per ottenerne uno.

L’USPS non è solo responsabile della consegna dei test alle persone. È stato anche sfruttato per sviluppare un sito Web che dovrà avere a che fare con potenzialmente milioni di persone che cercano di ottenere un test allo stesso tempo, secondo Protocollo. Il rapporto cita un funzionario del governo che ha affermato che sta “prendendo molto sul serio il lancio del nostro sito Web” e che “non è iniziato da zero” costruendo il sito. Il servizio digitale statunitense aiuterà anche a lanciare il sito e fornirà supporto quando necessario, Protocollo dice.

Data la reputazione tutt’altro che stellare del governo con il lancio di siti Web sanitari, c’è un certo scetticismo sul fatto che il sito sarà in grado di gestire il traffico e alcuni hanno giustamente sottolineato che alcune delle persone più vulnerabili potrebbero avere difficoltà a collegarsi online e navigare in un sito web. UN dichiarazione della Casa Bianca afferma che sarai anche in grado di chiamare una hotline per ordinare i test se non sei in grado di accedere al sito Web e che il governo “lavorerà con le organizzazioni nazionali e locali basate sulla comunità per supportare la nazione più colpita e a più alto rischio comunità nella richiesta di test”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *