Anteprima: l’Egitto affronta la Nigeria nell’apertura del Gruppo D dell’AFCON | Notizie di calcio


La partita allo State Roumde Adjia di Garoua segnerà la nona volta che le due squadre si affrontano all’AFCON.

Egitto e Nigeria si affrontano martedì nella gara d’esordio del Gruppo D della Coppa d’Africa in Camerun.

La partita allo State Roumde Adjia di Garoua è una delle più attese della fase a gironi del torneo.

L’Egitto ha vinto il torneo un record sette volte, mentre la Nigeria ha alzato il trofeo in tre occasioni, l’ultima nel 2013.

Ma il capitano egiziano e superstar del Liverpool Mohamed Salah ha detto che i Super Eagles dovevano essere presi sul serio prima della partita.

“Penso che loro [Nigeria] sono una squadra pericolosa Non credo che siamo i primi candidati [to win] questo torneo, ma faremo del nostro meglio per vincerlo”, ha detto Salah. “Abbiamo un buon allenatore, una buona squadra, un ottimo gruppo”.

L’ultimo titolo AFCON dell’Egitto è arrivato nel 2010, un anno prima che Salah facesse il suo debutto internazionale, ma ha saltato la finale del 2017 dopo la sconfitta contro i padroni di casa del Camerun di quest’anno.

L’attaccante del Liverpool Salah è stata probabilmente la migliore forma della sua carriera con i Reds, segnando 23 gol in 26 presenze finora in questa stagione ed è stato selezionato per il premio come miglior giocatore maschile della FIFA.

Salah ha anche detto che “gli piacerebbe vincere qualcosa con l’Egitto”.

“Penso che questa sia l’unica cosa che non ho ancora vinto. Ma sono stato fortunato ad arrivare alla Coppa del Mondo dopo 28 anni, o forse 30 anni ormai, ma dico sempre che mi piacerebbe vincere qualcosa con il mio paese. Sono venuto qui, sono con loro la nazionale. Sono orgoglioso di indossare la maglia. Do il massimo per la squadra.

“Vinco i premi individuali, non è importante, i premi di squadra vengono sempre prima. Speriamo di poter fare qualcosa questa volta”.

Le avversarie di martedì, la Nigeria, sono attualmente nove posizioni (36) sopra l’Egitto (45) nella classifica FIFA e hanno raggiunto la fase delle semifinali in 14 delle ultime 16 presenze con l’AFCON.

La partita di martedì segnerà la nona volta che Pharos e Super Eagles si affronteranno nel torneo continentale: entrambe le squadre hanno vinto tre volte e pareggiato due volte.

Una vittoria per 1-0 per la Nigeria ha segnato l’ultima volta che le due squadre hanno giocato le corna in un’amichevole nel 2019.

La Nigeria è arrivata al terzo posto durante l’AFCON 2019 in Egitto.

Il capitano nigeriano Ahmed Musa ha espresso ottimismo prima della partita, dicendo che la sua squadra era determinata ad andare lontano nel torneo.

“Riteniamo di essere pronti, stiamo solo aspettando domani e speriamo di finire [going] alla finale e vincere la coppa”, ha detto Musa.

“Daccio sempre il massimo quando vengo convocato in nazionale. Quindi, giocare nel torneo [against Egypt] non è lo stesso di quando giocavamo nel [World Cup] qualificazioni, ecco perché do sempre il massimo quando indosso la maglietta della Nigeria”.

“Il mio secondo AFCON è stato in Egitto e siamo finiti in prima posizione, quindi questo è il mio ultimo AFCON. Speriamo di vincere la coppa perché tutti conoscono l’importante [importance] di vincere il trofeo”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.