Alabama vs Georgia Per il Campionato Nazionale CFP: Aggiornamenti in tempo reale


Alan Blinder

Credito…Kevin C. Cox/Getty Images

La Georgia ha trascorso gran parte di dicembre a difendere lo status di Stetson Bennett come quarterback titolare. Poi ha superato l’Orange Bowl contro il Michigan, completando due terzi dei suoi passaggi per 313 yard e tre touchdown.

Ma c’è stata un’uscita più brutta a dicembre – ed è stata contro l’Alabama. In quella partita, Bennett andò 29 su 48. Lanciò tre touchdown, ma anche due intercettazioni.

Lunedì potrebbe offrire un’altra dose di riscatto e forse anche un po’ di vendetta. (Bennett era anche il quarterback quando la Georgia ha perso in Alabama nel 2020. Ha completato meno della metà dei suoi passaggi quella notte a Tuscaloosa.)

“Pensavo di aver giocato bene nella partita del campionato SEC”, ha detto Bennett la scorsa settimana. “Ho fatto degli errori che non si possono fare contro una buona squadra. Ma ho anche fatto dei buoni tiri, buone decisioni. Quindi il mio obiettivo principale durante la partita del Michigan era ripulire gli errori e continuare a fare quello che stavo facendo bene”.

E per molti osservatori all’interno del football universitario, se non sempre tutti su Twitter, Bennett fa molte cose bene.

“Non credo che la gente si renda conto di quanto sia atletico Stetson Bennett come quarterback”, ha detto Shane Beamer, allenatore della Carolina del Sud, che ha ricordato come Bennett fosse il quarterback della squadra scout quando era assistente in Georgia sotto Kirby Smart.

“Ricordo che Kirby veniva ogni giorno alla riunione del personale per parlare di questa matricola Stetson Bennett e di come non riuscissero a fermarlo”, ha detto Beamer.

In tre stagioni sul campo in Georgia, Bennett ha registrato 4.077 yard di passaggio, di cui più di 2.600 in questa stagione, quando ha iniziato 11 partite.

L’Alabama ha segnalato che non è particolarmente preoccupato per quanto spesso Bennett abbia visto la sua difesa negli ultimi anni.

“Penso che tu stia cercando di fargli decidere quale copertura è, quale fronte è, quale pressione è una volta che ha la palla in mano”, ha detto Pete Golding, il coordinatore difensivo dell’Alabama. “Penso che la chiave sia, in una lettura pre-scatto, pensa di avere questo aspetto e poi la palla si gira ora ed è una copertura diversa o è una pressione diversa, è un fronte diverso. E ora deve pensare”.

Non che l’Alabama lo stia trascurando.

“Prende davvero il sopravvento sul lato offensivo”, ha detto Will Anderson Jr., un linebacker dei Crimson Tide che è stato nominato miglior difensore di questa stagione. “La sua capacità di uscire di tasca, penso che sia una delle sue abilità più grandi e forti che ha. Può estendere i giochi anche con le braccia. Ma dobbiamo solo contenerlo. Penso che la parte più importante del suo gioco siano le sue gambe e lui che corre per tutto il campo. Dobbiamo solo tenerlo in tasca e assicurarci che non stia correndo per tutto il campo su di noi e cose del genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.