Più di una dozzina di morti nell’incendio di un condominio di New York City | Notizia


I funzionari dicono che nove bambini tra i morti, decine di altre persone ferite dall’incendio nel quartiere del Bronx.

Almeno 19 persone sono state uccise, inclusi nove bambini, e dozzine di altre ferite in un incendio in un condominio a New York, secondo i funzionari della città e i media statunitensi.

Il sindaco di New York, Eric Adams, ha confermato che 19 persone sono morte per l’incendio scoppiato intorno alle 11 di domenica in un condominio di 19 piani nel quartiere del Bronx.

“In questo momento abbiamo 19 persone confermate morte e ne abbiamo molte altre che sono in condizioni critiche”, ha detto Adams in un’intervista con la rete mediatica statunitense CNN.

Nove dei morti erano bambini, ha riferito l’agenzia di stampa Associated Press, citando un funzionario cittadino.

Più di cinque dozzine di persone sono rimaste ferite e 13 persone erano ancora in condizioni critiche in ospedale, ha affermato Stefan Ringel, consigliere senior del sindaco Adams.

I vigili del fuoco lavorano fuori da un condominio dopo un incendioI vigili del fuoco lavorano fuori da un condominio dopo un incendio nel Bronx [Yuki Iwamura/AP Photo]

Per domare l’incendio sono stati inviati circa 200 vigili del fuoco. La sua causa non è stata immediatamente nota, ha detto ai giornalisti il ​​commissario dei vigili del fuoco della città, Daniel Nigro.

“I membri hanno trovato vittime su ogni piano delle scale e le stavano portando fuori in arresto cardiaco e respiratorio”, ha detto.

Nigro ha detto che il fumo si era diffuso a tutti i piani dell’edificio, probabilmente perché la porta dell’appartamento da cui era iniziato era stata lasciata aperta e che le vittime avevano subito una significativa inalazione di fumo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.