LinkedIn lancerà eventi audio entro la fine del mese

La funzione audio dal vivo che LinkedIn ha confermato che stava lavorando l’anno scorso debutterà alla fine di questo mese in versione beta come parte della nuova piattaforma di eventi dell’azienda. LinkedIn, di proprietà di Microsoft, ha dichiarato lo scorso marzo che stava facendo “i primi test per creare un’esperienza audio unica collegata alla tua identità professionale”. Secondo TechCrunch, la piattaforma di eventi completamente virtuali di LinkedIn includerà infine discussioni in stile panel moderato, tavole rotonde e chat al caminetto, con i formati lasciati agli host dell’evento.

Gli eventi virtuali saranno basati sugli strumenti interni di LinkedIn e i partecipanti all’evento saranno potenzialmente in grado di conversare tra loro durante e dopo gli eventi dal vivo. La versione video dovrebbe essere disponibile più avanti in primavera. TechCrunch segnala che, a differenza di altre società con funzionalità di chat audio, come gli spazi di Twitter, LinkedIn non prevede di includere eventi con biglietto, in cui gli organizzatori potrebbero addebitare l’accesso. LinkedIn non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento da parte di Il confine.

Mentre Clubhouse ha attirato un vasto pubblico durante la pandemia con i suoi eventi audio solo su invito (ora è aperto a tutti, anche senza un invito a partecipare), negli ultimi mesi è stato oscurato dai concorrenti di piattaforme social consolidate. Twitter ha iniziato a testare i suoi spazi per un pubblico limitato nel dicembre del 2020 (e lo ha reso più ampiamente disponibile l’anno scorso); Spotify ha introdotto la sua app per l’audio dal vivo, Greenroom, e Facebook ha aggiunto le sue Live Audio Rooms a giugno; e Discord ha lanciato i suoi Stage Channels lo scorso marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.