Il furto del quarterback di Jake Fromm incarna la futilità dei giganti


Abbiamo arruolato esperti per rispondere a una domanda essenziale come servizio settimanale per i lettori: i Jets ei Giants sono già bravi?

Devin Gordon, l’autore di “So Many Ways to Lose: The Amazin’ True Story of the New York Mets, the Best Worst Team in Sports”, ha offerto le sue osservazioni focalizzate a livello locale.

Diante Lee, analista della NFL presso Pro Football Focus, ha fornito una visione ritirata da una prospettiva a livello di campionato.

Con i primi due quarterback eliminati, i Giants (4-13) non sono riusciti a segnare fino al quarto quarto, su passaggio di touchdown da 22 yard di Jake Fromm a Darius Slayton, e hanno concluso la stagione regolare con una sconfitta per 22-7 contro la Washington Football Team (7-10) a East Rutherford, NJ

Centinaia di migliaia di appassionati di sport dell’area metropolitana di New York si sono sintonizzati per vedere un quarterback di terza corda, Jake Fromm, e i Giants chiudere l’ennesima stagione persa domenica pomeriggio, e vorrei usare questo spazio per rivolgermi a tutte quelle persone direttamente:

Come mai?

A che fine? Per quale possibile scopo? Sono stato pagato dal New York Times. Qual era la tua scusa? Disprezzo di sé? Forza dell’abitudine? Distacco ironico?

Per favore, non tentare di spostare la conversazione sui fan che si sono presentati di persona al MetLife Stadium: li ammiro. Si può solo presumere che abbiano acquistato i biglietti con mesi di anticipo con l’adorabile idea che la NFC East fosse disponibile per la presa o che potesse arrivare a questo faccia a faccia, in cui una doppia minaccia giovanile, Daniel Jones, si sarebbe scontrata con Washington L’anziano pistolero della squadra di football, Ryan Fitzpatrick.

Invece, sono rimasti bloccati con una visione di persona di Jake Fromm contro Taylor Heinicke.

Quei fan sono leggende, specialmente quelli che sono rimasti a guardare Fromm lanciare la sua seconda intercettazione del gioco nell’ultima giocata della stagione. Ma per i telespettatori, che avevano la possibilità di cambiare canale, chiedo ancora:

Come mai?

Questa partita dei Giants non ha avuto implicazioni sui playoff. Non ha offerto uno sguardo al futuro, dal momento che la maggior parte di questi giganti non tornerà. La prossima volta che Washington giocherà una partita di stagione regolare, la squadra verrà chiamata in altro modo. Questo era un gioco tra fantasmi. Fantasmi ottusi e con punteggi bassi.

Il Washington Soon-to-Be-Something-Else vinse, 22-7, e la prima 17a partita di stagione regolare dei Giants fu solo una settimana bonus di brutto calcio, l’equivalente NFL di una ciambella gratuita ma stantia. E se lo guardavi, lo mangiavi.

Verdetto: In onore di questa terribile stagione, che ne dici di un terribile gioco di parole? Questo era finito dall’inizio.

Terza e 9, con il backup sulla linea delle 4 yard, ci sono poche buone opzioni. La probabilità di convertire un primo down è bassa, ma accadono cose brutte quando i talloni di uno scommettitore sono sul bordo della linea di fondo. La maggior parte delle squadre in una tale posizione esegue uno schermo, un tiro veloce sulla o dietro la linea di scrimmage, o passa la palla e prende tutto ciò che la difesa concede. C’è un modo di buon gusto per rinunciare a un viaggio.

I Giganti, però?

I Giants decisero di mettere tre giocatori nel backfield con il quarterback Jake Fromm, creando una falange di corpi, e andarono avanti con un quarterback furtivo – per un guadagno di 1 yarda – prima di tirare fuori l’unità punt. I tifosi allo stadio hanno emesso i loro gemiti e scherni, stanchi di una squadra di casa che ha affrontato i movimenti per settimane e settimane.

Cosa c’era per sentirsi bene?

Il coordinatore difensivo Patrick Graham si è adattato e si è evoluto nel corso della stagione, blitz più spesso e mantenendo l’estremità difensiva Leonard Williams in grado di influenzare le partite. La difesa ha combattuto settimana dopo settimana. Daniel Jones, quando era in salute, non era la stessa macchina per il turnover delle passate stagioni. Saquon Barkley ha concluso la stagione, per aver gridato ad alta voce!

Con un po’ di strabismo, non sarebbe stato difficile immaginare un risultato molto migliore per la stagione 2021 rispetto al triste record di 4-13 che ne è derivato.

Non importa quale fosse il punto di discussione dell’allenatore Joe Judge all’indomani di questa ultima settimana, ma darò a Judge questo tanto: non è un bugiardo. I Giganti sono più vicino ai loro obiettivi ora, proprio come quella sgattaiolata da quarterback.

Da 96 yarde a 95. Tutti i progressi sono positivi, suppongo.

Verdetto: Mi comporterò come se non avessi mai visto uno scatto dei Giants nella stagione 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.