Questo sintonizzatore Tablo ATSC 3.0 è un DVR per il futuro della TV 4K over-the-air

Il nuovo Tablo ATSC 3.0 Quad HDMI è un DVR pensato per la prossima generazione di trasmissioni TV — che, se tutto va secondo i piani, comporterà l’invio gratuito di contenuti 4K HDR via etere. Può registrare fino a quattro canali contemporaneamente su un disco rigido esterno, permettendoti di guardare i programmi in base alla tua pianificazione, non alle emittenti.

Nell’era dello streaming Internet, via cavo e satellitare, può essere difficile ricordare che ci sono ancora stazioni TV locali che trasmettono i loro programmi sulle onde radio, che chiunque può guardare gratuitamente se dispone di un’antenna e di un ricevitore. Ma per alcuni appassionati, guardare le trasmissioni televisive è il nuovo taglio del cavo – e sono quei segnali che i Tablos sono fatti per registrare e riprodurre.

I DVR Cordcutter-friendly sono un concetto piuttosto maturo a questo punto, con aziende come Tablo e HDHomeRun che li producono costantemente per anni. ATSC 3.0 cambia le cose, però: è il seguito dello standard digitale che ha sostituito le trasmissioni televisive analogiche statunitensi nel 2009e supporta numerosi aggiornamenti, incluso il supporto per le trasmissioni HDR 4K, contenuti con frame rate elevato e altro ancora. Sebbene attualmente non sia impostato per sostituire completamente ATSC 1.0 a breve, alcune stazioni hanno iniziato a trasmettere contenuti utilizzando entrambi gli standard.

L’anno scorso, HDHomeRun ha lanciato una nuova formazione che confezionava in ATSC 3.0 ma lo limitava a solo due dei quattro sintonizzatori disponibili. Il nuovo Tablo supporta quattro sintonizzatori ATSC 3.0. Il Tablo può registrare entrambi i tipi di segnale, a seconda del canale su cui è impostato.

Puoi leggere di più sulla storia di come è nato ATSC 3.0 nella nostra spiegazione, qui.

A parte il fatto che può registrare quattro flussi ATSC 3.0 contemporaneamente, il nuovo Quad HDMI funziona in modo molto simile agli altri DVR di Tablo. Si collega a un’antenna, a un disco rigido e alla TV e puoi usarlo per guardare la TV in diretta o i programmi che hai registrato. Tablo dice che l’interfaccia ti dirà quali canali stanno usando ATSC 1.0 e quali stanno usando 3.0.

Tablo offre anche a servizio di guida TV su abbonamento che sblocca filtri e funzionalità aggiuntivi.
Immagine: Tablo

Tablo avverte che l’esperienza non sarà esattamente quella a cui sono abituati i suoi utenti di lunga data. La sua funzione di salto automatico degli annunci sarà disponibile solo per le registrazioni ATSC 1.0, non per quelle ATSC 3.0. Tablo dice “speranza[s] per essere in grado di supportare questa popolare funzionalità su registrazioni ATSC 3.0 in futuro”, ma è sempre una buona pratica acquistare qualcosa per le funzionalità con cui viene fornito, non per quelle che potrebbe avere in seguito. La nuova scatola Quad HDMI inoltre non sarà in grado di trasmettere in streaming i contenuti registrati ad altri dispositivi della casa, una funzionalità disponibile su alcune delle altre scatole di Tablo. Sarà in grado di riprodurre video solo sulla TV a cui è fisicamente connesso.

Il DVR verrà spedito nella “primavera del 2022”, per un costo di $ 300. Non è economico, soprattutto se si tiene conto della spesa aggiuntiva di un disco rigido esterno, necessario se si desidera che il videoregistratore digitale registri effettivamente. In le sue FAQ, Nuvyyo (la società dietro Tablo) cerca di giustificare il prezzo: rispetto ad altri DVR compatibili con ATSC 3.0, tutti e quattro i suoi sintonizzatori possono utilizzare il nuovo standard, invece di altri che hanno solo uno o due sintonizzatori ibridi. Per confronto, HDHomeRun Flex 4K ATSC 3.0 costa $ 200 e supporta solo il nuovo standard su due dei suoi quattro sintonizzatori.

I sintonizzatori NextGen aggiuntivi potrebbero non essere un grosso problema ora, dal momento che non ci sono tonnellate di trasmissioni ATSC 3.0, ma potrebbe diventare un vantaggio in futuro se il rollout si espandesse e le emittenti iniziassero a sfruttare la possibilità di inviare contenuti HDR 4K via etere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.