Il $ 300 Bev di Black + Decker aspira un buco a forma di Keurig nello spazio del barista robot

E se al posto del caffè il tuo Keurig erogasse bevande alcoliche? Bene, Keurig ha effettivamente realizzato un gadget del genere: una macchina per cialde da 300 dollari chiamata Drinkworks Home Bar che trasformava le capsule usa e getta in bevande fredde. Solo Keurig e Anheuser-Busch misteriosamente spento quell’impresa appena tre settimane fa, arrivando al punto di nominare un amministratore di liquidazione offrire rimborsi. Il che lascia uno spazio perfetto nel mercato per un concorrente in cui intervenire: Black & Decker di dustbuster, elettroutensili e fama di piccoli elettrodomestici da cucina.

Il Black + Decker Bev da $ 300 arriverà questa primavera con quella che potrebbe essere la versione più pratica (e brutta) del barista robot di sempre. a differenza di ogni concorrente potrei trovare sul web, è letteralmente sembra un Keurig di fascia bassa, solo con cinque cannucce in acciaio inossidabile per succhiare l’alcol da cinque bottiglie di liquore standard da 750 ml a scelta. Non c’è bisogno di bottiglie personalizzate, non c’è bisogno di capovolgere le bottiglie e potenzialmente fare confusione.

Lo carichi con bottiglie di tequila, rum, vodka, gin e whisky, riempi il contenitore dell’acqua, inserisci una capsula contenente succhi e amari e premi un pulsante corrispondente alla forza desiderata della tua bevanda. Quindi, una pompa interna estrae le quantità misurate digitalmente di ciascun liquido, usa la pressione per spingerle nella capsula e mescolarle, valvole indirizzano il liquore in eccesso a ciascuna bottiglia incontaminata, la bevanda si versa nel bicchiere e l’intero sistema lava i tubi con aria e acqua per pulirsi. L’azienda afferma che l’intero processo richiede meno di 30 secondi. (Anche le capsule hanno qualcosa di simile al DRM Keurig: la macchina esegue la scansione di un codice a barre di base per identificare la capsula.)

Come con l’impresa di Keurig, Stanley Black & Decker (che possiede anche DeWalt, Craftsman e Porter-Cable) non sta andando da solo: ha collaborato con Bartesian e utilizza i pod esistenti di quell’azienda (che costano $ 15 per un pacchetto di sei, ciascuno buono per un solo drink). È interessante notare che la Bev costa $ 50 in meno rispetto alla macchina attuale di Bartesian. Stanley Ventures anche investito in Bartesian l’anno scorso, e il portavoce di Black+Decker Brooke Withers conferma che l’azienda “sta lavorando con Bartesian per esplorare le opzioni per portare l’esperienza dei cocktail artigianali fatti in casa in altri mercati in tutto il mondo”.

Newgadgets.de ha dato una rapida occhiata al Bev allo show floor del CES 2022 e puoi guardarlo incorporato di seguito.

Nel caso ve lo stiate chiedendo, no, il Bev non ha un telecomando Bluetooth o Wi-Fi, ma l’azienda dice che ha una “modalità party” con LED per illuminare le bottiglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.