Walmart sta espandendo le sue consegne dirette al frigorifero

Walmart intende espandere InHome, il suo servizio di consegna che porta generi alimentari (e altri articoli) direttamente sul tuo frigorifero o piano di lavoro, a 30 milioni di famiglie statunitensi entro la fine di quest’anno. Come parte dell’espansione, il gigante della vendita al dettaglio afferma che assumerà 3.000 autisti per le consegne e creerà una flotta di veicoli per le consegne completamente elettrici, migliaia dei quali ha appena ordinato dalla società di veicoli elettrici BrightDrop sostenuta da General Motors.

Il servizio di consegna InHome richiede il pagamento di una quota di abbonamento di $ 19,95 / mese, insieme a una tariffa opzionale di $ 49,95 per un lucchetto intelligente (se non si dispone già di una tastiera per garage o di un lucchetto intelligente) che garantisce l’accesso ai dipendenti Walmart che indossano bodycam a casa tua e al tuo frigorifero. Quando il servizio è stato lanciato per la prima volta nel 2019, ha servito solo un milione di clienti in località selezionate. L’espansione porterà il servizio in più luoghi negli Stati Uniti, ma Walmart non chiarisce esattamente dove sarà disponibile.

Il servizio di Walmart compete direttamente con Amazon Key, un programma simile lanciato nel 2017 che consente ai corrieri all’interno della porta di casa di lasciare i pacchi. Ma a quanto pare, alcune persone non si sentono a proprio agio a far entrare in casa dei perfetti sconosciuti, motivo per cui Amazon in seguito ha deciso di aggiungere le consegne in garage e in gate come alternative. Indipendentemente dal servizio che scegli, tuttavia, dovrai effettuare alcuni acquisti extra, tra cui una serratura della porta d’ingresso Amazon Key e Cloud Cam, un apriporta del garage compatibile con myQ o un’installazione professionale di Ring Access Pro per il tuo cancello .

A differenza di Amazon, tuttavia, Walmart non appalta alcuni dei suoi driver a terzi (e si spera che non li sottoponga a standard strani come la pulizia delle unghie o l’odore del loro alito). Gli autisti delle consegne saranno assunti a tempo pieno dall’azienda, consentendo loro di usufruire di benefici per la salute, ferie retribuite, corrispondenza 401 (k) e un aumento di stipendio di $ 1,50 rispetto alle posizioni standard del negozio. Walmart prevede inoltre di ricoprire questi ruoli utilizzando alcuni dei suoi associati esistenti anziché assumere tutti i nuovi dipendenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.