Taiwan acquista 20.000 bottiglie di rum lituano dopo che la Cina ha snobbato | Commercio internazionale


Taiwan Tobacco and Liquor Corp afferma di aver acquistato l’alcol dopo aver appreso che la dogana cinese ne aveva bloccato l’importazione.

Secondo il South China Morning Post, una società taiwanese ha acquistato 20.400 bottiglie di rum lituano che la Cina ha rifiutato di far entrare nel paese per mostrare sostegno alla nazione baltica in mezzo alle tensioni diplomatiche.

La Taiwan Tobacco and Liquor Corp., di proprietà statale, ha dichiarato di aver acquistato l’alcol dalla MV Group Production il mese scorso dopo aver appreso che la dogana cinese stava negando il permesso per l’importazione, secondo quanto riportato dal giornale martedì.

“TTL si è alzato al momento giusto, ha acquistato il rum e lo ha portato a Taiwan”, ha detto la società in una nota, aggiungendo che il liquore sarebbe stato venduto sul mercato. “La Lituania ci sostiene e noi sosteniamo la Lituania – TTL chiede un brindisi a questo”.

L’amministrazione generale delle dogane cinese non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento inviata via fax.

La Cina è arrabbiata con la Lituania da novembre, quando Taiwan ha aperto un ufficio di rappresentanza nella capitale della nazione baltica, Vilnius, una mossa che secondo Pechino ha violato il suo principio di una sola Cina.

‘Condannato ad essere vano’

L’Unione Europea ha poi sollevato l’affermazione della Lituania secondo cui la Cina aveva applicato “sanzioni senza preavviso” sui suoi prodotti all’Organizzazione mondiale del commercio. La Cina ha negato di bloccare le esportazioni lituane.

Il portavoce del ministero degli Esteri cinese Wang Wenbin ha dichiarato durante una regolare conferenza stampa a Pechino di non essere a conoscenza dell’episodio, aggiungendo: “Posso dirvi che il tentativo delle autorità di Taiwan di mantenere il loro spazio per le attività per l’indipendenza di Taiwan da parte della diplomazia del dollaro è destinato a fallire. essere vano.”



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.