Elizabeth Holmes è stata dichiarata colpevole di frode agli investitori

Elizabeth Holmes ha deliberatamente ingannato gli investitori sulle capacità della tecnologia di analisi del sangue a Theranos ed è colpevole di tre capi di frode telematica, una giuria trovata oggi. È anche colpevole di cospirazione per frodare gli investitori con il suo coimputato, Sunny Balwani.

Rischia fino a 20 anni di carcere per ciascuno dei capi d’accusa. La giuria l’ha giudicata non colpevole di due accuse di frode ai pazienti e non colpevole di cospirazione per frodare i pazienti. La giuria non ha emesso un verdetto su altri tre capi di imputazione per frode agli investitori.

Holmes è stato il fondatore e CEO di Theranos, una società che ha promesso di rivoluzionare i test del sangue sviluppando un dispositivo in grado di eseguire centinaia di test medici su poche gocce di sangue. La società ha fatto subito scalpore nella Silicon Valley e, a un certo punto, è stata valutata più di 9 miliardi di dollari.

Ma nel 2015 una denuncia in Il giornale di Wall Street ha rivelato grossi problemi con la tecnologia di Theranos e le indagini federali hanno riscontrato problemi che… compromessa la sicurezza del paziente presso i suoi laboratori. La società ha chiuso i suoi laboratori nel 2016 e nel 2018 Holmes e il suo ex partner, il presidente di Theranos Balwani, sono stati accusati con frode telematica e cospirazione nella corte federale. Il governo degli Stati Uniti sostiene che Holmes e Balwani abbiano deliberatamente ingannato gli investitori e il pubblico sull’affidabilità della tecnologia di analisi del sangue di Theranos.

Il processo Holmes, ritardato di mesi a causa della pandemia di COVID-19 e La gravidanza di Holmes, iniziata a settembre e protrattasi per tre mesi. Giorno dopo giorno, la testimonianza è stata rallentata giù di giurati essere licenziato, Esposizioni al COVID-19, un tubo scoppiato, e le lezioni del giudice sulla digitazione ad alta voce nella galleria. Oltre due dozzine di testimoni hanno testimoniato e Holmes ha trascorso sette giorni sul banco dei testimoni in sua difesa.

Holmes ha detto durante la sua testimonianza che non ha cercato di fuorviare gli investitori su ciò di cui era capace il programma di analisi del sangue di Theranos. Lei colpa deviata per eventuali errori ad altri della società e ha insinuato che gli investitori semplicemente frainteso alcune delle sue dichiarazioni su ciò che Theranos stava facendo. Allo stesso tempo, ha ammesso di aver aggiunto loghi di aziende farmaceutiche ai rapporti di laboratorio prodotti da Theranos senza l’autorizzazione o la conoscenza di tali aziende, e la giuria ha ascoltato le registrazioni e ha visto i video di lei che mente sui tipi di esami del sangue che l’azienda potrebbe fare.

Per dichiararla colpevole di frode, la giuria doveva essere unanimemente convinta che Holmes sapesse che le informazioni fornite agli investitori o ai pazienti erano fuorvianti e che le aveva fornite intenzionalmente per convincerli a dare soldi a Theranos.

Balwani ora deve affrontare il proprio processo per frode per le stesse accuse, che inizierà a febbraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.