La straziante evoluzione degli orologi di lusso

di nuovo in Alla fine degli anni ’60, anche l’osservatore più chiaroveggente non avrebbe potuto prevedere il caos che stava per essere provocato dall’industria orologiera svizzera dalla tecnologia al quarzo. L’arrivo dell’orologio da polso elettronico fu così rivoluzionario, poi devastante, che in Svizzera l’era è ancora chiamata Crisi del quarzo.

Non si tocca la seconda volta il ferro rovente. Oggi, dopo aver reinventato il tradizionale orologio meccanico come un orologio di lusso e aver costruito un’enorme industria sul retro, i marchi svizzeri sono impegnati in una nuova corsa agli armamenti tra di loro. I movimenti degli orologi stanno diventando più precisi, più affidabili e più duraturi. In poche parole, l’orologio meccanico sta migliorando su tutti i fronti grazie a guadagni marginali, avvicinandosi alla praticabilità e alla sostenibilità del mondo reale.

Fotografia: Omega

È un’idea vicina al cuore di Rolf Studer, co-CEO del marchio indipendente Oris, un’azienda con un pedigree di industrializzazione intelligente. Lo scorso novembre, Oris ha lanciato un movimento automatico, Calibre 400, che potrebbe essere visto come un poster per questa terza ondata di orologeria. Alimentando orologi subacquei e da pilota selezionati per meno di £ 3.000, offre miglioramenti significativi in ​​termini di precisione, riserva di carica, resistenza magnetica e longevità rispetto ai movimenti “trattori” standard del settore su cui Oris ha storicamente fatto affidamento.

“Questo è un movimento con uno scopo”, afferma Studer, che descrive un processo di ricerca e sviluppo quinquennale che migliora tutto, dalla geometria delle ruote dentate all’efficienza del sistema di avvolgimento. “Definindo alcuni elementi e stabilendo un nuovo standard per tutti, Calibre 400 risponde direttamente alle esigenze dei clienti. È adatto a qualsiasi situazione quotidiana.”

Con un vento pieno funzionerà per cinque giorni (120 ore), dove una volta era la norma da 40 a 42 ore. In modo più impressionante, Oris afferma che gli orologi contenenti Calibro 400 possono essere indossati per un intero decennio prima di aver bisogno di assistenza, che supporta con una garanzia di 10 anni, che si confronta con una garanzia standard di soli due anni e intervalli di manutenzione consigliati di quattro o cinque anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.