Il 5G è disponibile per te? Ecco come scoprirlo

Con numerosi vettori offerte disponibili su smartphone 5G, come l’iPhone 13, i possessori di dispositivi mobili meno recenti potrebbero essere interessati a un aggiornamento. Se tieni il telefono in mano da alcuni anni, ora potrebbe essere il momento in cui inizi a pensare di passare al 5G. Tuttavia, i telefoni 5G a volte possono essere più costosi delle alternative, quindi prima di fare il salto, ecco come puoi scoprire se puoi persino utilizzare il 5G.

Quali sono i vantaggi del 5G?

Prima di arrivare a dove puoi trovare un segnale 5G, vale la pena chiedersi se ne hai bisogno. Che suona sciocco, giusto? Velocità maggiori? Chi non ne avrebbe bisogno? Tranne con il 5G, almeno per ora, potresti non farlo. Soprattutto se disponi già di una connessione wireless veloce.

Negli Stati Uniti, i principali operatori hanno implementato la loro rete 4G LTE per la maggior parte di un decennio. Di conseguenza, le velocità che possono trasportare sono già abbastanza veloci. Nella maggior parte dei luoghi, l’utente medio può ridurre di circa 30-50 Mbps. Questo non è troppo lontano da la velocità media di Internet a casa. Media è la parola chiave, poiché le connessioni Internet sia domestiche che wireless possono essere estremamente soggettive. Quindi, se sei abituato a ottenere risultati diversi, dovrai tenerne conto nelle tue esigenze.

Tuttavia, da 30 a 50 Mbps di solito sono sufficienti per lo streaming di video di alta qualità, riprodurre musica, scaricare app e svolgere la maggior parte delle altre attività comuni. Le velocità del 5G alla fine consentiranno cose come la connessione di ogni auto o segnale stradale a Internet. Ma manca lo stesso caso d’uso ovvio per il tuo telefono che vuoi fare ma non puoi ancora. Lo streaming di giochi da servizi come xCloud potrebbe trarre vantaggio dal 5G, ma quelli sono ancora nuovi servizi.

Prima di acquistare un telefono 5G perché ha “velocità più elevate”, chiedi se c’è qualcosa per cui hai bisogno di quelle velocità più elevate. Hai intenzione di fare molto streaming di giochi? Ti trovi in ​​una zona in cui lo streaming di Netflix non funziona molto bene? (Anche in questo caso, vedi sotto.) Di solito hai bisogno di caricare file di grandi dimensioni come i video che richiedono la massima velocità possibile? In tal caso, potresti avere un uso per il 5G, ma anche in questo caso potrebbe essere una strada accidentata per ottenerlo.

Il mio telefono supporta il 5G?

Questa domanda è più complicata di quanto sembri. Se il tuo telefono è commercializzato come un telefono “5G”, probabilmente supporta alcune versioni del 5G. Anche se anche questo non è necessariamente il caso, come ha dimostrato AT&T quando lo ha fatto iniziato a utilizzare un’etichetta fuorviante “5G E” sui telefoni che erano solo lievi miglioramenti sui telefoni 4G. All’epoca, la società non aveva affatto implementato la sua rete 5G.

Anche tra i telefoni che sono accuratamente descritti come 5G, tuttavia, come il Galaxy A32 5G, l’iPhone 13 e il Pixel 6, il problema non è del tutto chiaro. Il problema riguarda il supporto per quella che viene chiamata onda millimetrica (mmWave). Senza diventare troppo tecnico, questo si riferisce a una porzione dello spettro wireless che è estremamente veloce ma non viaggia molto lontano e ha difficoltà a penetrare negli edifici. Il raggio d’azione è così limitato che nelle aree urbane ad alta densità, spesso il supporto deve essere aggiunto blocco per blocco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.