Ridurre il consumo di carne può salvare il pianeta? | Cibo


A partire dal: In anticipo

Il sistema alimentare mondiale sta determinando un terzo di tutte le emissioni di gas serra causate dall’uomo.

Secondo alcuni scienziati, cambiare la dieta per evitare di mangiare carne e latticini potrebbe essere la chiave per ridurre l’effetto di un individuo sull’ambiente del pianeta.

Un recente rapporto intitolato Meat Atlas messo insieme da diversi gruppi ambientalisti ha rilevato che 20 aziende zootecniche sono responsabili di più emissioni di gas serra rispetto a Germania, Regno Unito o Francia.

Il metano emesso dalle mucche è solo una parte del problema, afferma il regista Kip Andersen, produttore del film del 2014 Cowspiracy.

“Il problema più grande è davvero l’uso del suolo”, afferma Andersen, “il 90% del mais e della soia coltivati ​​in Amazzonia va tutto a nutrire il bestiame. E quindi, quello che stai facendo è spazzare via tutti questi incredibili pozzi di carbonio, che sono alberi, e semplicemente distruggerli”.

Questa settimana su In anticipo, Marc Lamont Hill parla con il regista Kip Andersen dell’effetto che l’industria alimentare ha sull’ambiente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.