La linea di reflex digitali di punta di Canon finirà con la EOS-1D X Mark III, alla fine

Quando Canon ha rivelato la EOS-1D X Mark III nel gennaio 2020, abbiamo proclamato che la reflex digitale “non è ancora morta”, ma quella fotocamera segnerà la fine della linea per un modello di punta che alcuni fotografi professionisti giurano ancora di catturare di tutto, dagli eventi sportivi agli animali selvatici.

CanonRumors sottolinea un’intervista rilasciata questa settimana dal presidente e CEO di Canon Fujio Mitarai al quotidiano giapponese Yomiuri Shimbun (attraverso YM Cinema Magazine). Il pezzo evidenzia come le fotocamere mirrorless di fascia alta con obiettivo intercambiabile hanno conquistato quote di mercato in precedenza dominate dalle fotocamere reflex digitali a obiettivo singolo (DSLR).

In esso, l’amministratore delegato è citato (in giapponese, che abbiamo tradotto in inglese) dicendo: “Le esigenze del mercato si stanno rapidamente spostando verso le fotocamere mirrorless. Quindi, di conseguenza, spostiamo sempre più le persone in quella direzione”. L’articolo afferma che la Mark III è “di fatto” l’ultimo modello della serie EOS-1 di punta di Canon e che in pochi anni Canon smetterà di sviluppare e produrre le sue fotocamere DSLR di punta a favore delle fotocamere mirrorless.

Tuttavia, nonostante ciò che dicono alcuni titoli, ciò non significa che questa sia la fine delle reflex digitali Canon (ancora). Mentre l’articolo chiarisce che le fotocamere mirrorless come la EOS R3 di Canon rappresentano il futuro del segmento, afferma anche che a causa della forte domanda estera, l’azienda prevede di continuare a produrre fotocamere DSLR di fascia media per il momento.

Per quanto riguarda lo stesso Mark III, anche se un nuovo modello non è dietro l’angolo, la sua durata stimata come prodotto attivo è ancora misurata in anni. In una dichiarazione data a Il Verge, un portavoce di Canon USA ha confermato: “Gli ampi dettagli dell’intervista di Mr. Mitarai descritti nell’articolo sono veri. Tuttavia, sebbene stimato come “entro pochi anni”, le date esatte non sono confermate per la conclusione dello sviluppo/terminazione della produzione per una fotocamera DSLR di punta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.