Questo è stato l’anno in cui la finanza ha scavalcato il doge

Niente di tutto ciò avrebbe importanza se tutto rimanesse confinato nel regno dei social media. Tranne che negli ultimi anni si è assistito all’esplosione di app di trading a zero commissioni che consentono un facile accesso ai mercati azionari e improvvisamente le persone possono seguire il loro amore per il meme. Il presidente della US Securities and Exchange Commission Gary Gensler ha spesso tuonato contro il modo in cui Robinhood e i suoi simili hanno “gamificato” gli investimenti, attraverso l’inclusione di funzionalità simili ai social media, notifiche push scherzose e animazioni di coriandoli nella migliore tradizione delle slot machine di Las Vegas. Ma la ludicizzazione va oltre le immagini sgargianti: ha a che fare con quanto siano facili da usare e quanto siano economiche queste app di trading (fino a quando qualcuno non va all-in, con conseguenze potenzialmente rovinose), così utilizzabili da consentire alle persone di passare il tempo facendo trading di, diciamo, suonare Candy Crush o strimpellando una chitarra. “Questo è solo un hobby, in molti modi: è un po’ di soldi”, afferma Mel Stanfill, un assistente professore specializzato in giochi e media interattivi presso l’Università della Florida centrale. “Ma su larga scala, piccole somme di denaro diventano enormi quantità di denaro che possono muovere il mercato azionario”.

Mescola un meme finanziario con un’app pratica e ottieni un momento GameStop. Le persone su r/wallstreetbets erano convinte del potenziale del business di GameStop? I “fanatici” tra loro—persone come Keith Gill (alias DeepFuckingValue), uno dei sostenitori più accesi del titolo—sembravano davvero pensare che il rivenditore fosse sull’orlo di un ritorno sconvolto. Le persone su r/wallstreetbets stavano cercando di punire gli hedge fund? Alcuni lo erano certamente (e alcuni dei loro colleghi meno gustosi sui gruppi a tema QAnon di Telegram hanno espresso quell’attacco in termini vili e antisemiti). Ma molti altri erano solo per il divertimento, scrivendo su come volevano “guarda la luna” e “adoro questo stock”—il loro obiettivo era continuare a far salire il prezzo di GameStop e continuare a giocare con i loro amici online.

Ovviamente, i meme sono tornati a casa in modo drammatico quest’anno, quando milioni di persone in tutto il mondo, costrette al blocco dalla pandemia, erano annoiate e alla ricerca di un passatempo. Oltre a ciò, il governo degli Stati Uniti ha emesso assegni di stimolo da $ 1.200, fornendo il necessario foraggio in contanti per molti commercianti dilettanti. Eppure la memificazione della finanza era in divenire da un po’. Stava già alzando la testa nel 2020, con l’improbabile successo di azioni minori come Kodak o Hertz, supportato in modo simile dal trading su app upstart. Ma, in realtà, puoi tornare alla criptovaluta.

Ben prima che le persone su r/wallstreetbets dichiarassero il loro amore per il meme stock, le persone su altri subreddit, così come su Telegram e Twitter, avevano urlato il loro motto sbagliato, “HODL”. Cioè, “tieni”, come nel comprare una certa criptovaluta, da Bitcoin fino all’ultima moneta truffa, e tenerla nel tuo portafoglio nella speranza che il suo valore aumenti di nuovo, alla Luna. Se spendere mille dollari per accumulare le scorte di una catena di negozi fisici durante una pandemia richiede molta fiducia – o molto nichilismo – il salto di fede richiesto per investire i risparmi in una valuta nuova il cui prezzo è determinato semplicemente da la sua popolarità online è sbalorditiva. Eppure, subito dopo la frenesia di GameStop è arrivata la frenesia di Dogecoin, con la brigata Robinhood che pompava una criptovaluta parodia, il suo simbolo un cane meme, da $ 0,0041 del 1 gennaio a $ 0,50 a maggio. Elon Musk, a cui piaceva Dogecoin, ha mantenuto alti i livelli di attenzione con una raffica di tweet carichi di Doge e un grido a Dogecoin su Sabato sera in diretta. Nel secondo trimestre del 2021, Robinhood ha guadagnato $ 144 milioni di entrate dalle operazioni di Dogecoin. (Robinhood guadagna dai market maker che piazzano gli ordini di trading effettivi, tramite un meccanismo controverso chiamato pagamento per il flusso degli ordini.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.