Putin: Nord Stream 2 potrebbe aiutare a ridurre gli alti prezzi dell’energia in Europa | Notizie su petrolio e gas


Il gasdotto Nord Stream 2 da 11 miliardi di dollari è attualmente in attesa di approvazione da parte di Germania e Unione Europea.

Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato mercoledì che un nuovo gasdotto verso la Germania è stato riempito di gas naturale, osservando che potrebbe aiutare a ridurre rapidamente l’impennata dei prezzi dell’energia in Europa.

Il gasdotto Nord Stream 2 da 11 miliardi di dollari è attualmente in attesa di approvazione da parte della Germania e dell’Unione Europea e i funzionari hanno avvertito che una decisione non arriverà nella prima metà del 2022.

Il primo dei suoi due collegamenti è stato riempito di gas in ottobre e la compagnia di gas naturale russa Gazprom, controllata dallo stato, ha riferito mercoledì di aver completato il riempimento del secondo per renderlo completamente pronto per l’uso.

Putin ha indicato l’aumento dei prezzi dell’energia in Europa, aggiungendo che Nord Stream 2 potrebbe aiutare a stabilizzare rapidamente i mercati.

“Questa nuova rotta aggiuntiva aiuterà sicuramente a stabilizzare i prezzi sui mercati europei”, ha detto Putin in un incontro con i funzionari dell’energia. “Inciderebbe senza dubbio sui prezzi sul mercato spot e i consumatori dei paesi che utilizzano il gas russo lo sentiranno immediatamente”.

Il nuovo gasdotto di 1.234 chilometri (765 miglia), che ha una capacità annua di 55 miliardi di metri cubi (1,9 trilioni di piedi cubi), raddoppierebbe il volume di gas pompato da Gazprom direttamente in Germania, aggiungendosi a un gasdotto simile sotto il Mar Baltico Mare ed eludere i collegamenti esistenti attraverso la Polonia e l’Ucraina.

I critici di Nord Stream 2 negli Stati Uniti, in Ucraina e in Polonia avvertono che aumenterà l’influenza della Russia sull’Europa, metterà gli Stati membri dell’UE l’uno contro l’altro e priverà l’Ucraina delle entrate del transito. Washington ha sottolineato di prendere di mira il Nord Stream 2 per contrastare qualsiasi nuova mossa militare russa contro l’Ucraina.

Mosca ha negato le accuse occidentali secondo cui stava pianificando di attaccare l’Ucraina. Ha insistito sul fatto che Nord Stream 2 è un progetto puramente commerciale che contribuirà a garantire una fornitura più affidabile a lungo termine e aiuterà a risparmiare miliardi di tasse di transito pagate a Polonia e Ucraina.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.