Secondo quanto riferito, un altro attacco informatico di T-Mobile ha rivelato informazioni sui clienti e SIM

T-Mobile ha subito un altro attacco informatico dopo essere stato scosso da una massiccia violazione dei dati ad agosto. Questa volta, gli aggressori hanno avuto accesso a “un numero limitato di” account di clienti, secondo documenti pubblicati da Il rapporto T-Mo.

Secondo il rapporto, i clienti sono stati vittime di un attacco di scambio di SIM (che potrebbe consentire a qualcuno di aggirare l’autenticazione a due fattori basata su SMS), hanno esposto le informazioni sul piano personale o entrambi. Il documento mostra che le informazioni sulla rete proprietaria del cliente che sono state visualizzate potrebbero aver incluso il nome dell’account di fatturazione dei clienti, il numero di telefono e account e le informazioni sul loro piano, incluso il numero di righe allegate al loro account.

Quest’estate, il vettore ha confermato che una violazione dei dati ha esposto quasi 50 milioni di dati di clienti, con l’attaccante che ha accesso a numeri di previdenza sociale, nomi e date di nascita. (Una persona che sosteneva di essere l’hacker ha poi definito “orribili” le pratiche di sicurezza dell’azienda). probabilmente non ha una portata così ampia. Non siamo stati in grado di trovare segnalazioni diffuse da parte di clienti che affermassero di aver ricevuto lettere di notifica.

L’account di supporto di T-Mobile ha apparentemente confermato che c’è stata una violazione, rispondendo alle persone su Twitter dire che sta prendendo “un’azione immediata” per aiutare le persone che sono state messe a rischio dall’attacco. L’azienda non ha risposto immediatamente a Il Vergela richiesta di commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.