Come salvare le tue foto da un vecchio computer

A livello globale, prendiamo più di 1 trilione di foto all’anno, secondo Alzati al di sopra della ricerca, con l’americano medio che scatta circa 1.000 foto all’anno. Sebbene la maggior parte di queste foto venga raramente rivista, possono ancora contenere ricordi speciali.

Di recente ho raccontato a mio cugino di una foto sincera dei nostri genitori colti goffamente a metà dell’azione, in piedi davanti al mio albero di Natale, ignari che la loro foto fosse stata scattata. Una volta che l’ho descritto, mio ​​cugino voleva vederlo, e anche io… mi sono reso conto che erano passati anni da quando ci avevo messo gli occhi sopra. Avevo pensato che fosse in una delle dozzine di album di foto nel mio soggiorno, ma presto mi sono reso conto che questa foto, insieme a centinaia di altre dell’infanzia di mia figlia, era su uno dei miei due laptop in pensione.

Sono pronto a scommettere che anche tu hai ricordi come questo, foto nascoste su vecchi dischi rigidi o un laptop che non usi da anni che sta accumulando polvere nel fondo del tuo armadio. Come me, probabilmente hai scattato queste foto prima di avere uno smartphone. Scaricherei scrupolosamente ogni foto dalla mia fotocamera digitale al mio laptop.

Ho pensato che l’unico modo per spostare quelle foto fosse trascinarle manualmente su un’unità USB, un progetto che ho iniziato spesso ma non ho mai terminato, anche durante una pandemia. È noioso come scaricare canzoni da un CD sul tuo iPod.

Si scopre che non sei solo. “L’utilizzo di un’unità flash è il metodo più comune e più semplice, ma anche il più dispendioso in termini di tempo”, afferma Nicci Trovinger, direttore del marketing dei prodotti per Windows presso Microsoft.

La mia situazione non è unica. “Questo è un problema comune, soprattutto per i millennial che hanno posseduto più laptop”, afferma Jessica Carrell, cofondatrice di AnySoftwareTools, un sito tecnologico che offre suggerimenti per il computer e tutorial pratici. “Molti di noi non si rendono conto che ci sono dati preziosi archiviati nei nostri vecchi laptop.”

Fortunatamente, esistono metodi più semplici per recuperare quelle vecchie foto e per salvarle in modo da poterle condividere oggi stesso con amici e familiari. Ecco qui alcuni di loro.

Problema: Il tuo vecchio laptop è troppo vecchio per avere accesso integrato al cloud.

Soluzione: Se il tuo laptop è abilitato a Internet, puoi caricare file dal tuo laptop su una piattaforma di archiviazione di foto come Dropbox o Shutterfly.

“In genere il modo più conveniente per sincronizzare i file dal tuo laptop è con una piattaforma come OneDrive o Dropbox, perché questi servizi forniscono un’app che puoi scaricare sul tuo computer”, afferma Sean Fortner, un ingegnere cloud presso la società di servizi IT Teorema. Queste app consentono velocità di caricamento più elevate, perché puoi raggruppare le foto in cartelle e spostare più di un file alla volta.

Problema: Il sistema operativo del tuo laptop è troppo vecchio per supportare l’app o il servizio di archiviazione delle foto che desideri utilizzare.

Soluzione: Potrebbe essere necessario scaricare e installare manualmente gli ultimi aggiornamenti software per il tuo vecchio laptop.

Anche se sono passati alcuni anni da quando hai aggiornato il tuo sistema operativo, ci sono buone probabilità che tu possa aggiornare il tuo sistema operativo per supportare un’app fotografica, afferma Fortner. Anche se non esegui l’aggiornamento all’ultima versione del sistema operativo sul tuo vecchio computer, tutto ciò di cui potresti aver bisogno sono gli aggiornamenti di sicurezza e le patch necessarie per installare il servizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.