Suggerimenti per Nintendo Switch: 19 cose sorprendenti che può fare (OLED, Lite, Standard)

Se sei fortunato, sei riuscito a mettere le mani su un nuovo Nintendo Switch OLED quest’anno. O almeno uno Switch originale o Switch Lite. In tal caso, ben fatto! Ora che lo hai tra le mani, è il momento di imparare a usarlo. Ci sono molte funzionalità nascoste e piccoli trucchi che possono aiutarti a ottenere il massimo dalla console, e qui abbiamo raccolto i migliori.

Abbiamo anche 11 suggerimenti per Nintendo Switch Lite se disponi della versione solo portatile della console.

Aggiornato a dicembre 2021: Aggiunte informazioni su Switch OLED, cinque nuovi suggerimenti e aggiornati i nostri giochi e consigli sugli accessori.

Offerta speciale per i lettori di Gear: Ottieni un Abbonamento di 1 anno a WIRED per $ 5 ($ 25 di sconto). Ciò include l’accesso illimitato a WIRED.com e alla nostra rivista cartacea (se lo desideri). Gli abbonamenti aiutano a finanziare il lavoro che svolgiamo ogni giorno.

Se acquisti qualcosa utilizzando i link nelle nostre storie, potremmo guadagnare una commissione. Questo aiuta a sostenere il nostro giornalismo. Scopri di più.

1. Accendi la TV

Fedele al suo nome, lo Switch accenderà la tua TV per te o cambierà il suo ingresso quando lo avvii. Anche l’avvio è wireless. Basta premere il pulsante Home sul controller Joy-Con o Pro. Se non ti piace la funzione (non tutti i televisori sono compatibili con essa), puoi disattivarla in Impostazioni > Impostazioni TV > Corrispondenza stato alimentazione TV.

2. Trova un Joy-Con perduto

Se perdi un controller Joy-Con, Switch ha un modo senza panico per trovarlo. Fare clic sul pulsante grigio Controller nella schermata principale, quindi fare clic su Trova controller. Una volta lì, puoi far vibrare a piacimento qualsiasi Joy-Con o controller abbinato. Afferra l’interruttore e fai un giro in punta di piedi, premendo la vibrazione su e giù finché non trovi quella ventosa.

3. Fai amicizia e gioca con loro

Lo Switch ha tecnicamente un servizio online, ma è ancora una seccatura giocare con gli amici. Ogni gioco è leggermente diverso, ma in genere dovrai prima parlare con loro tramite SMS o nella vita reale e ottenere il loro codice amico. Per trovare un codice amico, fai clic sull’immagine del tuo Mii in alto a sinistra nella schermata principale, quindi tocca Aggiungi amico. Rubinetto Cerca con codice amico e digitare le loro cifre. Se necessario, puoi anche vedere il tuo codice amico in basso a destra. Una volta stabilita l’amicizia, assicurati di possedere entrambi il gioco a cui vuoi giocare, quindi accedi e avvia una stanza online o combatti con gli amici e invitali. Avrai bisogno di un Abbonamento Nintendo Online per giocare in multiplayer online e salvare i giochi nel cloud.

4. Chat vocale con gli amici

Una volta che sei diventato amico di qualcuno (vedi sopra), puoi chattare con loro usando il Passa all’app per cellulare online. Alcuni giochi come Fortnite supportano la propria chat su console, ma per alcuni giochi Nintendo dovrai scaricare l’app Switch Online o il tuo Android o i phone. Tutti i giocatori dovranno averlo aperto quando inizi una sessione di gioco e poi potrai chattare insieme usando i tuoi telefoni. No, non è il sistema più intuitivo.

Le nostre guide alle migliori cuffie da gioco e alle migliori cuffie da gioco wireless contengono consigli per cuffie e microfoni compatibili con Switch.

5. Abbina le cuffie Bluetooth

Ci è voluto molto tempo, ma lo Switch finalmente supporta l’audio Bluetooth. Se vuoi ascoltare i tuoi giochi senza avere un filo che penzola dalle orecchie, puoi finalmente farlo andando su Impostazioni di sistema > Audio Bluetooth > Associa dispositivo e collega le cuffie. Puoi consultare le nostre guide alle migliori cuffie wireless e alle migliori cuffie da gioco wireless per trovare quelle che funzionano meglio per te.

Joy-Cons

Fotografia: Nintendo

6. Abbina i Joy-Con a un telefono Android, Mac o PC

I Joy-Contro sono all’altezza del loro nome. Non ho potuto fare a meno di sorridere quando ho scoperto che potevo accoppiare il mio Joy-Con o Pro Controller con un telefono Android. Meglio ancora, funziona anche con Mac e PC (anche se avrai bisogno di un’app come JoyToKey per mappare correttamente i pulsanti su Windows). Funzionano perché Nintendo usa il Bluetooth per connetterli. Tieni premuto il piccolo pulsante di sincronizzazione sulla parte superiore dei controller per alcuni secondi e le luci su di essi lampeggeranno, facendoti sapere che sono in modalità di associazione. Trovali nel menu Bluetooth del tuo telefono o computer e sei a posto.

7. Rimappa i pulsanti sui tuoi Joy-Contro

Se il modo in cui sono configurati determinati pulsanti è difficile da usare o se desideri semplicemente ottimizzare il layout per ottenere un risultato migliore Ade tempo, ora puoi rimappare qualsiasi pulsante sullo Switch. Dirigiti a Impostazioni di sistema > Controller e sensori > Modifica mappatura pulsanti. Qui puoi cambiare qualsiasi pulsante con un altro. Quindi, se preferisci scambiare ZL e ZR o utilizzare uno dei trigger come pulsante di salto, puoi farlo. Troverai anche opzioni per scambiare le levette di controllo sinistra e destra o cambiare il loro orientamento predefinito.

8. Controlla la durata della batteria in qualsiasi momento

Lo Switch OLED ha una durata della batteria leggermente migliore rispetto allo Switch originale grazie al suo schermo OLED relativamente più efficiente, ma nessuno dei due durerà così a lungo da non dover controllare la batteria di tanto in tanto. Per vedere la durata della batteria e regolare alcune altre impostazioni come volume e luminosità, tieni premuto il tasto Home mentre giochi. Dopo un secondo, il menu si aprirà subito! Puoi anche fare in modo che lo Switch mostri la percentuale esatta di batteria rimanente nella parte in alto a destra della schermata principale tenendo premuti ZL e ZR insieme o attivandolo permanentemente in Impostazioni > Sistema > Batteria console (%).

9. Risparmia più batteria modificando le impostazioni di sospensione

Il più grande consumo di batteria sullo Switch (come la maggior parte dei dispositivi) sarà lo schermo. Se colleghi il tuo Switch non è un problema, ma in modalità portatile lo schermo rimarrà acceso per 10 minuti prima di andare a dormire. Puoi ridurre un sacco di spese sprecate se abbassi questa impostazione. Dirigiti a Impostazioni di sistema > Modalità sospensione > Sospensione automatica (console) e puoi impostare il tuo Switch in modalità di sospensione dopo appena un minuto di inattività.

10. Crea suoni strani e divertenti nella schermata di sblocco

L’interruttore ti consente di sbloccare premendo qualunque pulsante tre volte. L’hai provato? Se lo hai, noterai questo uovo di Pasqua del software. La maggior parte dei pulsanti suona allo stesso modo, ma la levetta di controllo sinistra, la levetta di controllo destra, il grilletto ZL e il grilletto ZR emettono rumori strani e divertenti, come un corno da clown. Un’altra cosa da provare: il rumore che fa lo Switch quando si tocca in una posizione casuale è sensibile alla pressione. Diventa più profondo o più acuto a seconda di quanto forte o morbido lo tocchi.

Quando la novità svanisce e preferisci semplicemente sbloccare direttamente il tuo Switch, disabilita completamente il blocco dello schermo andando su Impostazioni di sistema > Blocco schermo e disabilitare l’opzione “Blocca console in modalità sospensione”.

11. Guarda quanto tempo hai giocato a un gioco

Ti sei mai chiesto in quante ore sei sprofondato? Zelda? È facile da controllare. Fai clic sull’immagine del tuo Mii nell’angolo in alto a sinistra della schermata principale di Switch. Fai clic su Profilo una volta che sei lì per vedere una stima approssimativa di quanto tempo hai sprecato a raccogliere i semi Korok. Se hai aggiunto amici (hai bisogno del loro codice amico), puoi vedere anche a cosa hanno giocato ultimamente! Puoi creare un profilo o interrompere la condivisione dei tuoi tempi di gioco in Impostazioni > Utenti > [Your Name] > Impostazioni amico.

12. Cambia la tua regione per accedere ai giochi con restrizioni regionali

I giorni in cui era necessaria una console specifica per il Giappone per giocare ad alcuni giochi giapponesi sono finiti. Puoi facilmente attivare/disattivare la tua regione Impostazioni > Sistema > Regione. La maggior parte dei giochi è generalmente disponibile a livello globale, ma alcuni titoli potrebbero arrivare prima in una regione. questa lista potrebbe essere d’aiuto, se c’è un gioco specifico a cui stai cercando di giocare. Un altro vantaggio del passaggio dagli Stati Uniti a una regione come l’Europa: la grafica della scatola cambia per alcuni giochi, come Respiro del selvaggio. Puoi anche creare un nuovo utente per ogni regione.

Nintendo Switch OLED in modalità oscura

Fotografia: Julian Chokkattu

13. Visualizza il menu in modalità oscura

Prova la modalità scura selezionando “Basic Black” in Impostazioni > Temi. Potrebbe essere più facile per i tuoi occhi rispetto allo sfondo bianco predefinito, soprattutto se stai utilizzando lo Switch in modalità portatile.

14. Collegare una tastiera o un auricolare USB

Ci sono tre porte USB sul dock Switch. Puoi collegare la maggior parte delle tastiere USB e dovrebbe funzionare, permettendoti di digitare nei menu per inserire cose come le password. Tieni presente che non puoi effettivamente giocare con la tastiera. Funzionano anche le cuffie Bluetooth USB. Siamo rimasti sorpresi di scoprire che alcuni dei nostri vecchi auricolari PS4 erano collegati direttamente allo Switch.

15. Crea un altro profilo per uno slot di salvataggio extra

Ci sono un certo numero di giochi che ti danno solo uno slot di salvataggio. Se vuoi di più, c’è una soluzione semplice. Basta creare un secondo utente (Mii). Navigare verso Impostazioni > Utenti > Aggiungi utente per creare un utente in più. Una volta fatto, apparirà come una scelta quando apri molti giochi. La scelta del nuovo utente creerà un nuovo file di salvataggio separato.

Se vuoi l’esatto contrario, puoi eliminare le schermate di selezione dell’utente e fare in modo che il sistema utilizzi sempre per impostazione predefinita il tuo account principale nei giochi attivando “Salta schermata di selezione”.

16. Trasferisci i dati su un nuovo switch

Se hai eseguito l’aggiornamento al nuovo Switch OLED (o hai solo bisogno di trasferirlo su una nuova unità), puoi portare i tuoi vecchi profili, i dati di salvataggio del gioco e persino gli screenshot e le registrazioni dalla tua vecchia console a quella nuova. Abbiamo una guida completa al processo qui e vale la pena leggere l’intera cosa poiché ci sono passaggi che non vorrai fare fuori servizio, ma assicurati di avere entrambe le console a portata di mano quando inizi.

17. Sposta i dati di salvataggio del gioco sulla tua scheda MicroSD

Per impostazione predefinita, i dati di salvataggio del gioco verranno archiviati nella memoria interna del tuo Switch. Tuttavia, se vuoi liberare spazio sul sistema, puoi spostare i salvataggi di gioco su a Scheda MicroSD. Dirigiti a Impostazioni di sistema > Gestione dati e scegli “Sposta dati tra sistema / scheda MicroSD”. Seleziona “Sposta su scheda MicroSD” e poi puoi scegliere su quali giochi vuoi spostare.

Nota: Mentre questo memorizzerà i tuoi salvataggi di gioco sulla scheda MicroSD, non sarai in grado di scambiare semplicemente quella scheda su un altro Switch e accedere ai salvataggi di gioco su quella console. Se hai appena ricevuto una nuova console, consulta la nostra guida su Come trasferire i dati di salvataggio da un Nintendo Switch a un altro.

18. Esegui un hard reset se si blocca

Lo Switch è abbastanza stabile, ma non è immune al congelamento occasionale. Lo spegnimento dell’interruttore di solito funziona tenendo premuto Power per alcuni secondi, fino all’apertura del menu di riavvio. Se ciò non accade, la soluzione migliore è eseguire un hard reset tenendo premuto il pulsante di accensione per circa 12 secondi circa (continua a tenerlo premuto). Una volta spento, attendere almeno 30 secondi e riaccenderlo.

Se i tuoi problemi persistono, puoi provare ad avviarlo in modalità di manutenzione tenendo premuto il pulsante di accensione mentre lo accendi e poi quando viene visualizzato il logo Nintendo, premendo anche entrambi i pulsanti del volume proprio accanto ad esso. Ciò ti consentirà di ripristinare le impostazioni di fabbrica o di pulirlo durante il tentativo di salvare i dati. Buona fortuna!

19. Usa il tuo Joy-Con come un telecomando Wii

Se ti senti nostalgico, i Joy-Contro possono essere utilizzati con i controlli di movimento in alcuni giochi. Per esempio, prendi Mondo di Goo sul Nintendo eShop, installalo e aprilo con un Joy-Con. Il gioco ti chiederà di posizionare il Joy-Con su una superficie piana, quindi puntarlo verso lo schermo. Fai questo e poi puoi usarlo proprio come un telecomando Wii, con un cursore sullo schermo e tutto il resto!

Accessori di cui avrai bisogno

Assicurati di controllare il nostro elenco di accessori per Nintendo Switch indispensabili. Avrai sicuramente bisogno di un Scheda MicroSD da 128 gigabyte (molti giochi sono 10+ gigabyte e lo Switch ne ha 32 – 64) e potrebbe anche voler acquistare questa protezione per lo schermo (L’ho usato e non bolle) e a Adattatore Ethernet USB 3.0 se vuoi velocizzare la tua connessione Internet sul dock più vecchio, anche se il nuovo dock OLED Switch è dotato di una propria porta Ethernet integrata, il che è conveniente!

Giochi da possedere

Infine, se stai cercando giochi, controlla la nostra guida ai migliori giochi per Nintendo Switch. Ecco alcuni divertenti casuali da provare diversi da Zelda: Respiro della foresta e Super Mario Odyssey, che dovrebbero essere i tuoi primi due acquisti:


Altre fantastiche storie WIRED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.