L’eShop di Nintendo Switch non è disponibile per alcuni il giorno di Natale

Quando bambini e adulti si sono riversati sul Nintendo eShop, desiderosi di spendere le carte regalo che hanno trovato nelle loro calze, quell’eccitazione è stata rapidamente rovinata da una schermata di errore dell’eShop. L’ondata di vacanze annuale ha fatto crollare ancora una volta l’eShop di Nintendo Switch, secondo un rapporto di Kotaku.

Nintendo ha inviato un tweet, osservando che la società sta “lavorando per risolvere il problema il prima possibile”. Include anche un collegamento a Pagina di stato del servizio online di Nintendo, dove puoi controllare eventuali aggiornamenti sull’interruzione.

Come notato nella pagina di stato, i problemi hanno iniziato a sorgere intorno alle 4:00 ET. L’azienda non offre ulteriori informazioni sull’interruzione, affermando vagamente: “Attualmente stiamo riscontrando difficoltà con i nostri servizi di rete. Per favore riprova più tardi. Ci scusiamo per eventuali disagi che ciò può causare.”

Schermata di Emma Roth / The Verge

In una cronologia delle interruzioni mostrate su DownDetector, sembra che i problemi abbiano raggiunto il picco intorno alle 9:00 ET la mattina di Natale, ma da allora sono in calo. Sono stato in grado di aprire con successo l’eShop di Nintendo Switch e di scaricare un paio di aggiornamenti intorno alle 16:30 ET, quindi potrebbe essere un segno che le cose stanno iniziando a tornare online.

Tuttavia, se hai ancora problemi con l’eShop, tieni presente che l’interruzione non influisce su nessun’altra attività online. Puoi ancora giocare online, ma non sarai in grado di acquistare o scaricare alcun contenuto dall’eShop, il che potrebbe essere un peccato se stavi cercando di riempire il tuo nuovo Switch con giochi digitali.

Il Il Nintendo eShop è uscito l’anno scorso durante il Natalee la società non ha ripristinato completamente il servizio fino al giorno successivo. Nintendo ha persino avvertito i giocatori che l’eShop potrebbe sovraccaricarsi questo fine settimana festivo e ha consigliato loro di creare un account Nintendo prima di le vacanze, che non è proprio l’ideale se si desidera regalare lo Switch a qualcuno il giorno di Natale.

Il Verge ha contattato Nintendo con una richiesta di commento ma non ha ricevuto immediatamente risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.