Il proprietario di una Tesla fa esplodere la Model S invece di pagare una fattura di riparazione di $ 22.600

Di fronte a una fattura di riparazione che costa la metà di quello che hai pagato per la tua auto, fai una riparazione costosa, la porti in discarica o la vendi per le parti? Il proprietario finlandese della Tesla Tuomas Katainen ha deciso di fare qualcosa di un po’ più estremo – ma probabilmente molto più soddisfacente – di fronte a una situazione del genere: ha visto la sua auto andare in fiamme, come notato in un rapporto di Gizmodo.

Katainen ha consegnato la sua Tesla Model S 2013 a Ragazzi bomba, un gruppo di esperti di esplosioni su YouTube che ama far “esplodere” le cose, dopo che gli è stato offerto un preventivo di $ 22.600 per la sostituzione della batteria. “Beh, quando ho comprato quella Tesla, i primi 1.500 km [932 miles] erano carini”, ha raccontato Katainen. “Quindi, i codici di errore hanno colpito.” Dopo che Katainen ha portato la sua Tesla da un meccanico, ha scoperto che l’unico modo per riparare l’auto sarebbe stato sostituire l’intero pacco batteria, che gli sarebbe costato almeno 20.000 €, o circa $ 22.600.

Penso che chiunque sarebbe piuttosto frustrato a quel punto, considerando che il prezzo base per una nuova Tesla Model S del 2013 è iniziato a $ 57.400, in seguito aumentando a $ 59,900 quando l’auto è uscita per la prima volta. Persino un modello usato standard attualmente va per circa $ 30.000 al minimo. Questo è probabilmente il motivo per cui Katainen ha preso la Tesla dal negozio e ha detto al meccanico che avrebbe “fatto esplodere l’intera macchina”.

Per il contesto, queste auto hanno una durata di otto anni (o fino a 150.000 miglia) garanzia della batteria e dell’unità di trasmissione, ma le garanzie sui modelli più vecchi stanno iniziando a scadere, rivelando il potenziale costo di una sostituzione completa della batteria. Nel mese di settembre, Electrek segnalato su un proprietario di Tesla che necessitava di una sostituzione della batteria su una Model S che non era più in garanzia. Come notato nel rapporto, è stato citato per $ 22.500 da Tesla, ma ha finito per ottenere una riparazione per $ 5.000 da un negozio di terze parti. Anche la citazione di Katainen proveniva da Tesla e non è chiaro se avesse accesso a un servizio di riparazione alternativo.

Ad ogni modo, il gruppo dietro Pommijätkät ha legato 30 kg (66 libbre) di dinamite alla macchina e l’ha parcheggiata in una vecchia cava a Jaala, in Finlandia. Anche Elon Musk era lì, beh, almeno nello spirito. Un manichino per crash test equipaggiato con un casco, una spessa giacca invernale e una foto del viso di Musk è stato lanciato in elicottero e poi messo sul sedile del conducente.

Katainen innesca l’esplosione dall’interno di un bunker vicino e Tesla erutta in una palla di fuoco, con quelle che sembrano migliaia di pezzi sparsi per il paesaggio innevato. Il gruppo raccoglie tutto ciò che è rimasto dell’auto, che è solo un mucchio di rottami. Alla domanda se si sia mai divertito così tanto al volante di una Tesla, Katainen risponde: “No, non mi è mai piaciuto così tanto con Tesla!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.