Alexa ti sta assillando di più perché Amazon sa che non ti interessano le sue nuove funzionalità

Se utilizzi regolarmente un dispositivo Alexa, probabilmente a un certo punto sei stato venduto dall’assistente di Amazon. Chiedi ad Alexa di svolgere alcune attività di base come impostare un timer e finirà la sua risposta con un allegro “A proposito, sapevi che potevo [insert feature you’ve never heard of here].” Come evidenziato in a recente rapporto da Bloomberg, questo perché Amazon sa che gli utenti non sono davvero bloccati nell’intera gamma di capacità di Alexa.

BloombergIl rapporto di ‘s si basa su documenti interni di Amazon e presenta alcune statistiche interessanti sull’utilizzo di Alexa. Ecco quelli che abbiamo trovato più accattivanti:

  • Nel 2020, Amazon ha stabilito che il 25% delle famiglie statunitensi ha almeno un dispositivo Alexa, con un aumento del 27% per i clienti Amazon Prime.
  • Natale è quando molti clienti acquistano nuovi dispositivi Alexa, ma mantenere le persone coinvolte può essere difficile. Per Bloomberg, Amazon ha scoperto in alcuni anni che dal 15 al 25 percento dei nuovi dispositivi Alexa non erano più attivi solo dopo la seconda settimana di utilizzo.
  • L’anno scorso, Amazon ha concluso che il mercato degli altoparlanti intelligenti aveva “superato la sua fase di crescita” e ha stimato che in futuro si sarebbe espanso solo dell’1,2% all’anno.
  • Nel 2018, Amazon prevedeva che avrebbe perso in media $ 5 per dispositivo Alexa venduto e che entro il 2028 avrebbe aperto un profitto di $ 2 per unità. L’azienda vuole principalmente generare entrate dai dispositivi Alexa utilizzandoli per indirizzare le persone ad altri servizi Amazon.
  • I dispositivi Alexa con schermo vengono utilizzati di più. Il 74% degli utenti che hanno un dispositivo Alexa con uno schermo lo utilizza settimanalmente, rispetto al 66% degli utenti Echo e al 56% dei possessori di punti Echo. Ciò suggerisce un problema con la rilevabilità e l’usabilità per le interfacce vocali.
  • In un documento di pianificazione del 2019, Amazon ha notato che gli utenti di Alexa scoprono metà di tutte le funzionalità che utilizzeranno entro tre ore dall’attivazione di un nuovo dispositivo. Per la maggior parte degli utenti ci sono solo tre casi d’uso principali: riprodurre musica, impostare i timer e controllare le luci.

Prese tutte insieme, queste statistiche non dipingono il quadro più roseo per il futuro di Alexa. Sì, è vero che l’assistente digitale di Amazon è incredibilmente noto e ha una penetrazione del mercato invidiabile, ma sembra che il coinvolgimento limitato degli utenti e la scarsa rilevabilità per le nuove funzioni significhino che l’interesse (e quindi il potenziale profitto) potrebbe essersi stabilizzato.

Amazon ha lanciato più dispositivi Alexa con schermi negli ultimi anni, come l’Echo Show 15.
Foto di Jennifer Pattison Tuohy / The Verge

Questo è qualcosa che abbiamo notato prima a Il Verge. Nel 2019, nel quinto anniversario del lancio di Alexa, mi sono lamentato del fatto che, nonostante anni di sviluppo, i miei dispositivi Echo non fossero più utili di quanto non lo fossero stati nel 2014. Come gli utenti che Amazon ha evidenziato nei suoi documenti interni, per lo più mi sono bloccato a musica, timer e altre attività di base. Ho provato funzioni più avanzate, ma generalmente sono deludenti. E infatti, all’inizio di quest’anno sono passato da uno smart speaker Alexa a uno Siri (che mi infastidisce in diversi modi).

Amazon, ovviamente, confuta l’idea che Alexa si sia bloccata. “L’affermazione che la crescita di Alexa sta rallentando non è accurata”, ha detto il portavoce di Amazon Kinley Pearsall Bloomberg. “Il fatto è che Alexa continua a crescere: vediamo un aumento dell’utilizzo da parte dei clienti e Alexa viene utilizzato in più famiglie in tutto il mondo che mai”.

Ma questa è un’affermazione relativamente vaga che potrebbe contenere alcune elisioni lusinghiere. Il business di Alexa è ancora in crescita, sì, ma quanto è dovuto all’utilizzo dell’assistente in nuove categorie di prodotti, come automobili e auricolari? In tal caso, suggerisce che il core business degli altoparlanti intelligenti è in difficoltà? E il dipartimento di Alexa nel suo insieme sta crescendo abbastanza velocemente da fornire effettivamente profitti per Amazon?

È impossibile rispondere a queste domande con sicurezza, ma ogni volta che Alexa interrompe un utente per pubblicizzare una funzionalità non amata e inaudita, sembra una piccola perdita per il futuro della piattaforma. Se vuoi limitare questi suggerimenti, ti consigliamo questa guida qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.