DuckDuckGo sta lavorando su un browser desktop incentrato sulla privacy

DuckDuckGo, la società più nota per il suo motore di ricerca incentrato sulla privacy con lo stesso nome, sta lavorando su un browser desktop che dovrebbe concentrarsi sull’evitare di essere tracciato nell’intera esperienza web. In un posta sul suo blog, il CEO di DuckDuckGo Gabriel Weinberg offre uno sguardo a come sarà il prossimo browser e osserva che possiamo aspettarci che funzioni allo stesso modo della sua app di navigazione sui dispositivi mobili.

Weinberg spiega che il browser desktop offrirà una “robusta protezione della privacy” per impostazione predefinita, senza che tu debba attivare alcuna impostazione di sicurezza nascosta. Come l’app mobile, l’equivalente desktop verrà fornito con lo stesso pulsante “Fire” che cancella istantaneamente tutta la cronologia di navigazione, i dati memorizzati e le schede con un clic.

È anche costruito attorno a “motori di rendering forniti dal sistema operativo” – come è sui dispositivi mobili – che secondo Weinberg creerà un’interfaccia più ordinata e eliminerà qualsiasi disordine che viene fornito con i browser tradizionali. Weinberg afferma inoltre che i primi test del browser indicano che è “significativamente più veloce” di Google Chrome.

Il browser è attualmente in un closed beta test su macOS, ma un tweet di Weinberg suggerisce che DuckDuckGo lo sta preparando anche per Windows. Non si sa quando il browser desktop sarà disponibile pubblicamente.

Il mese scorso, DuckDuckGo ha introdotto uno strumento integrato per la sua app di navigazione mobile che dovrebbe impedire alle app di tracciare gli utenti su Android. E a luglio, la società ha lanciato un servizio di protezione della posta elettronica che dice che rimuoverà tutti i tracker allegati alle tue e-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.