Alibaba per rivedere l’attività di e-commerce, nominare un nuovo CFO | Pandemia di coronavirus


La riorganizzazione del gigante tecnologico cinese arriva mentre affronta una maggiore concorrenza, un rallentamento dell’economia e un giro di vite regolamentare.

Alibaba Group Holding Ltd ha dichiarato che sta riorganizzando le sue attività di e-commerce internazionale e nazionale e nominerà un nuovo direttore finanziario.

I cambiamenti, annunciati lunedì, arrivano mentre Alibaba affronta venti contrari su più fronti, tra cui una maggiore concorrenza, un rallentamento dell’economia e un giro di vite regolamentare.

Alibaba ha affermato che formerà due nuove unità per ospitare le sue principali attività di e-commerce: il commercio digitale internazionale e il commercio digitale cinese, nel tentativo di diventare più agile e accelerare la crescita.

L’unità di commercio digitale internazionale ospiterà le attività all’ingrosso e rivolte ai consumatori esteri di Alibaba e includerà AliExpress, Alibaba.com e Lazada. L’unità sarà guidata da Jiang Fan, che era stato presidente dei mercati Taobao e Tmall.

Alibaba ospiterà le sue attività di commercio interno nell’unità di commercio digitale cinese, che sarà guidata da Trudy Dai, membro fondatore di Alibaba, ha affermato.

Il vice direttore finanziario della società, Toby Xu, succederà a Maggie Wu come direttore finanziario a partire da aprile; la sua nomina è stata descritta come parte del piano di successione alla leadership della società.

Xu è entrato in Alibaba da PWC tre anni fa ed è stato nominato vice CFO nel luglio 2019.

Wu, che ha contribuito a guidare tre elenchi pubblici di società collegate ad Alibaba come CFO, continuerà a servire come direttore esecutivo nel consiglio di amministrazione di Alibaba.

Le azioni del gigante dell’e-commerce quotate a Hong Kong sono scese dell’8% negli scambi di prima mattina, seguendo i cali di venerdì registrati negli Stati Uniti. Le azioni di società cinesi quotate negli Stati Uniti sono crollate a causa delle preoccupazioni su un controllo normativo più rigoroso in patria sulla scia dei piani di Didi Global Inc per il delisting dalla Borsa di New York.

Il mese scorso, Alibaba ha ridotto le sue previsioni di crescita annuale dei ricavi al ritmo più lento dal suo debutto in borsa nel 2014 e ha visto le vendite al suo evento banner, il festival dello shopping online Singles Day, crescere al ritmo più lento di sempre nonostante le vendite record.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *