L’Europa colpisce 75 milioni di casi COVID mentre si prepara per Omicron: Live | Notizie sulla pandemia di coronavirus


L’aumento della prevalenza delle infezioni da COVID-19 nel Regno Unito nell’ultima settimana, tuttavia, è stato guidato dalla variante Delta dominante piuttosto che da Omicron.

L’Europa ha attraversato 75 milioni di casi di coronavirus, secondo un conteggio dell’agenzia di stampa Reuters, mentre la regione si prepara alla nuova variante di Omicron in un momento in cui gli ospedali in alcuni paesi sono già messi a dura prova dall’attuale aumento.

Un aumento della prevalenza delle infezioni da COVID-19 nel Regno Unito nell’ultima settimana è stato guidato dalla variante Delta dominante piuttosto che da Omicron, ha affermato l’Ufficio per le statistiche nazionali del Regno Unito.

Nel frattempo, il bilancio delle vittime del COVID-19 in Russia ha raggiunto almeno 578.020, il terzo peggiore al mondo, secondo i calcoli di Reuters basati sulle statistiche ufficiali di ottobre, il mese più mortale del Paese finora.

Nei Paesi Bassi, le autorità sanitarie hanno affermato di essere preoccupate che alcuni passeggeri in arrivo dal Sudafrica la scorsa settimana fossero risultati positivi per COVID-19 all’arrivo nonostante fossero stati vaccinati e risultassero negativi prima della partenza del volo.

In Sudafrica, il paese è colpito da una quarta ondata di infezioni guidate dalla nuova variante che è stata rilevata in sette delle nove province del paese, ha affermato il ministro della salute.

Negli Stati Uniti, la variante Omicron è ora segnalata in almeno nove stati tra cui Utah, Missouri e Nebraska, che hanno riportato almeno sei casi.

Ecco gli ultimi aggiornamenti di sabato:


Lo Utah riporta il primo caso confermato della variante Omicron nello stato

Lo Utah ha riportato il suo primo caso confermato di COVID-19 causato dalla variante Omicron, ha detto venerdì il dipartimento della salute dello stato degli Stati Uniti.

“Il caso è stato scoperto attraverso il sequenziamento genetico in corso di campioni positivi al COVID-19 presso lo Utah Public Health Laboratory”, ha affermato il dipartimento della salute dello stato sui social media.

La variante Omicron è ora segnalata in almeno nove stati degli Stati Uniti.


Lo stato americano del Missouri riporta la prima variante di Omicron

Il Missouri ha rilevato il suo primo caso della variante Omicron del coronavirus in un residente di St Louis che aveva recentemente viaggiato a livello nazionale, secondo il dipartimento della salute dello stato.

In precedenza, anche lo stato del Nebraska ha segnalato la variante Omicron dopo aver rilevato sei casi confermati del ceppo altamente contagioso.


12 nuovi casi di variante di Omicron segnalati in Canada

Il Canada ha scoperto un totale di 12 casi della nuova variante Omicron di COVID-19 e le tendenze delle malattie gravi in ​​tutto il paese potrebbero ricominciare a salire, hanno affermato i funzionari della sanità pubblica.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.