Polestar presenta il suo prossimo SUV elettrico, il Polestar 3, in uscita nel 2022

Polestar ha offerto un assaggio del suo prossimo SUV elettrico, il Polestar 3, che sarà la prima auto del sub-brand Volvo ad alte prestazioni prodotta negli Stati Uniti.

Il SUV, che dovrebbe essere lanciato nel 2022, si inserirà nella categoria premium, mettendolo in competizione con veicoli elettrici come Tesla Model X, Audi E-tron, Mercedes-Benz EQC, Rivian R1S e Fisker Ocean. In particolare, la Polestar sarà assemblata nello stabilimento Volvo di Charleston, nella Carolina del Sud, il che le conferisce il primato di essere il primo veicolo elettrico dell’azienda realizzato sul suolo statunitense.

“Costruiremo in America per gli americani”, afferma Thomas Ingenlath, CEO di Polestar.

Oltre ad essere un veicolo dalla guida più alta rispetto alla berlina fastback Polestar 2, la Polestar 3 includerà anche un sistema di guida parzialmente autonomo per la guida in autostrada. Ciò sarà possibile grazie all’inclusione di un sensore lidar del fornitore Luminar, che fornisce anche componenti per la guida in autostrada a mani libere a Volvo.

Volvo ha affermato che lancerà Highway Pilot come parte del suo prossimo grande aggiornamento della piattaforma, la Scalable Product Architecture (SPA2), che arriverà con il SUV XC90 di prossima generazione e Polestar 3 nel 2022. SPA2 sosterrà anche la XC40 Recharge e la ricarica C40.

Polestar, che ha iniziato come sottomarca ad alte prestazioni di Volvo, è emersa come una delle aziende di veicoli elettrici più interessanti sul mercato negli ultimi anni. La società, che è di proprietà congiunta di Volvo e della società madre di Volvo, Geely, ha recentemente annunciato l’intenzione di diventare pubblica attraverso la fusione con una società di acquisizione speciale, o SPAC.

Finora Polestar ha rilasciato solo due veicoli: la coupé ibrida da $ 155.000 Polestar 1 e la berlina fastback completamente elettrica Polestar 2. Questa gamma crescerà con il lancio del SUV Polestar 3 nel 2022, del SUV compatto Polestar 4 nel 2023 e del Polestar 5 (nata Precept) berlina sportiva nel 2024.

Non abbiamo ancora le specifiche rilevanti per Polestar 3, inclusi prezzo, dimensioni della batteria, autonomia e configurazione del motore. Per quel che vale, Polestar 2 sfoggia un pacco batteria da 78kWh, che consente 291 miglia (470 chilometri) di autonomia. Il motore elettrico eroga 408 cavalli, consentendo un tempo da 0 a 60 in meno di cinque secondi.

Il veicolo è stato preso in giro durante un evento di Manhattan che aggiornava gli investitori sul piano aziendale triennale di Polestar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *