Lo sport ha ancora bisogno della Cina?


In definitiva, l’affare ha mostrato come anche le organizzazioni più coscienziose potrebbero trovare i loro piani minati dalla politica cinese, come qualsiasi attività commerciale potrebbe diventare controvoglia una nave per un litigio internazionale.

“Se stai facendo arrabbiare entrambe le parti, significa che non ci sono vie di mezzo, il che penso sia stato significativo”, ha detto Dreyer, analista sportivo con sede a Pechino.

Come altri osservatori, Dreyer ha suggerito che la posizione della WTA potrebbe cambiare le regole del gioco. Ma ha anche notato che era forse più facile per la WTA sfidare la Cina di quanto non fosse stato per, ad esempio, l’NBA, per due ragioni.

Innanzitutto, poiché la pandemia aveva già costretto la WTA a cancellare i suoi eventi in Cina per il prossimo futuro, il tour non stava necessariamente perdendo grandi somme di denaro nell’immediato. (La rottura permanente dei legami con la Cina richiederebbe ovviamente che il WTA Tour sostituisca decine di milioni di dollari di entrate e premi in denaro.) In secondo luogo, poiché la Cina ha sostanzialmente cancellato qualsiasi menzione di Peng e della conseguente protesta internazionale dalle sue notizie e dai social media, il marchio della WTA potrebbe non avere molto successo lì. Molti in Cina semplicemente non conoscono Peng o la risposta della WTA.

“Con la NBA, stavano bruciando maglie”, ha detto Dreyer. “Non hai quella reazione contro il tennis.”

A dire il vero, i grandi campionati sportivi che hanno interessi profondi e di lunga data in Cina, salvo qualche svolta estrema degli eventi, non usciranno presto dal mercato. E alcune organizzazioni stanno ancora andando all-in.

Il CIO, che ospiterà le Olimpiadi invernali del 2022 a Pechino a febbraio, ha ignorato tutte le richieste dei critici affinché l’organizzazione rilasciasse dichiarazioni sulle violazioni dei diritti umani in Cina, compreso il trattamento delle minoranze religiose nelle regioni occidentali del paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *