ConstitutionDAO rimborsa $ 27 milioni, ma le tasse sono alte per ottenere un rimborso

Lo scorso giovedì sera, ConstitutionDAO si è trovata in possesso di circa 49,8 milioni di dollari che non è stata in grado di spendere. Gli organizzatori del gruppo avevano solo il mandato di spendere i soldi del crowdfunding per una cosa – una rara copia della Costituzione degli Stati Uniti che non sono riusciti a vincere all’asta – quindi invece di cercare di ottenere l’approvazione della comunità per usare i soldi per qualche altro obiettivo, invece avviato il processo di restituzione dei fondi ai finanziatori.

Tuttavia, restituire così tanti soldi è stato un processo complicato. I sostenitori devono richiedere manualmente i rimborsi, quindi anche una settimana dopo, decine di milioni di dollari sono ancora nelle tasche di ConstitutionDAO. E poiché tutto il denaro è stato raccolto in Ether e l’invio di fondi su Ethereum comporta costi di transazione elevati, recuperare i soldi è diventata una proposta costosa per i contributori.

Il processo di restituzione non è stato così complicato come i suoi momenti peggiori hanno lasciato intendere, almeno non ancora. Più della metà dei fondi che ConstitutionDAO ha raccolto da allora è stata restituita, secondo figure tirate da Andrew Hong, uno scienziato dei dati che lavora nello spazio crittografico. Quasi 27 milioni di dollari, ovvero circa il 54% del totale raccolto, sono stati restituiti a partire da questo pomeriggio. Ma questo significa anche che ci sono ancora circa 23 milioni di dollari in attesa di essere restituiti.

ConstitutionDAO ha detto che non c’è limite di tempo per i contribuenti che ottengono i loro soldi indietro. Poiché i resi devono essere richiesti manualmente, tuttavia, l’organizzazione che sta per essere sciolta potrebbe teoricamente essere seduta su un mucchio di rimborsi grande e altrimenti inutilizzabile per un po’ di tempo a venire se i sostenitori non sanno o non si preoccupano di ottenere i loro soldi fuori.

Il team di ConstitutionDAO ha discusso della creazione di risorse educative su come ottenere rimborsi, afferma Jonah Erlich, un collaboratore principale di ConstitutionDAO che ha realizzato una guida su come donare denaro. “Le persone sono nuove a questo; è difficile da capire”, ha detto Il Verge. “Non è la situazione ideale.”

L’altro problema sono state le commissioni di transazione. Tutti i contributi sono stati effettuati tramite Ethereum ed Ethereum richiede commissioni, spesso elevate, per trasmettere valuta (oltre a svolgere molte altre attività). Questo era già un ostacolo quando si trattava di raccogliere fondi per comprare la Costituzione. Queste commissioni, note come gas, non si riducono significativamente quando qualcuno invia una piccola quantità di Ether, quindi i donatori di piccoli dollari spesso dovevano pagare ingenti somme solo per inviare il loro contributo in primo luogo, secondo Alex Kroeger, un ingegnere nello spazio crittografico. Per inviare circa $ 170 di Ether al progetto, ha dovuto spendere circa $ 50 in commissioni.

Secondo numeri tirato di Kroeger e, separatamente, di Richard Chen, socio accomandatario della società di investimento in criptovalute 1confirmation. Erlich ha anche stimato che le spese per il gas per i contributi erano di circa $ 800.000 a $ 1 milione. Il sistema Ethereum su cui ha fatto affidamento la costituzione DAO “non è ottimale per casi d’uso di piccolo valore al momento”, ha detto Kroeger Il Verge.

Chiunque voglia indietro i propri soldi ora deve pagare le tasse del gas ancora sul rimborso, e secondo Kroeger e Chen sono già stati spesi più di $ 200.000 in totale. Le tasse potrebbero non essere un problema per i grandi donatori – se stai ricevendo $ 100.000, $ 50 è una piccola somma da pagare – ma non è così per la maggior parte dei contributori di ConstitutionDAO. Il contributore medio ha inviato $ 217. Se quella persona dovesse spendere $ 50 per inviare i soldi e altri $ 50 per recuperarli, avrebbe perso quasi la metà dei loro soldi.

E quella stima potrebbe essere prudente. Un collaboratore ha twittato di aver pagato $ 70 in gas per inviare $ 200, quindi ha speso altri $ 70 per riavere i soldi. Ciò significa che sono fuori $ 140 su quello che avrebbe dovuto essere un rimborso di $ 200. Per chi ha inviato meno rispetto all’attuale prezzo del gas, ottenere un rimborso semplicemente non ne varrà la pena.

È parte di ciò che ha reso questa situazione così complicata. Molti partecipanti avevano sperato che ConstitutionDAO avrebbe orientato la sua attenzione e indirizzato il suo enorme saldo del conto verso un altro scopo. Gli organizzatori hanno lanciato brevemente un nuovo token per coloro che sono interessati a riorganizzarsi attorno a un obiettivo diverso, quindi hanno invertito la rotta e alla fine hanno annunciato l’intenzione di chiudere. È stata una delusione per molti nel canale Discord del gruppo, dove i contributori avrebbero dovuto essere in grado di influenzare il processo decisionale del gruppo. Ma l’organizzazione non ha mai effettivamente raggiunto il suo obiettivo di diventare una vera DAO – un’organizzazione autonoma decentralizzata, che sarebbe stata controllata dai membri – e gli organizzatori hanno preso la decisione di chiudere e concentrarsi sui rimborsi.

Il risultato mostra sia la promessa che le sfide dei DAO e di altri gruppi orientati alla crittografia. ConstitutionDAO è stata in grado di raccogliere un’impressionante somma di denaro molto rapidamente nell’arco di una settimana. Ma le commissioni elevate (per non parlare delle sfide legate alla creazione e all’acquisto nell’ecosistema Ethereum) hanno reso difficile il contributo del progetto per i piccoli donatori, e la decisione dell’organizzazione di sciogliersi ha dimostrato che, nonostante tutte le promesse sul decentramento, spesso c’è ancora un gruppo centrale in controllo al vertice. E alla fine, sono quelli che hanno contribuito di meno che verranno bruciati di più.

Segnalazione aggiuntiva di Creighton DeSimone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *