Vincere o perdere, i Knicks e i Lakers valgono miliardi


Proprio come le valutazioni delle case sui siti immobiliari online, si basano su diversi fattori, tra cui la posizione, chi possiede l’arena in cui gioca la squadra e gli accordi televisivi locali della squadra. James L. Dolan, il proprietario dei Knicks, possiede anche il Madison Square Garden, mentre i Lakers affittano lo spazio allo Staples Center, che diventerà noto come Crypto.com Arena il giorno di Natale.

Se hai due team, diciamo che uno possiede l’edificio e l’altro lo affitta, quello che sto valutando è l’economia”, ha detto Mike Ozanian, un caporedattore di Forbes che compila le sue valutazioni. “In altre parole, quali sono le entrate che il team genera nell’edificio rispetto alle sue spese?”

Le risorse relative alla squadra non tengono necessariamente conto, almeno non completamente. Nel caso dei Knicks, mentre Dolan possiede MSG Networks, il canale via cavo regionale che trasmette le partite dei Knicks e di diverse altre squadre sportive dell’area di New York, ciò non rientra nella valutazione della squadra. Tuttavia, le entrate generate dalla rete lo fanno.

I valutatori esaminano le informazioni pubbliche sulle finanze del team, consultano i banchieri coinvolti in transazioni simili e considerano le vendite precedenti e la scarsità del prodotto.

Il valore del franchising cambia, ha affermato Cuban, in base esclusivamente a “domanda e offerta rispetto ai costi e alla disponibilità di denaro rispetto ai flussi di cassa previsti, se presenti, e all’apprezzamento previsto”.

Nel 2014, Forbes ha valutato i Los Angeles Clippers a $ 575 milioni. Nello stesso anno, Steve Ballmer acquistò la squadra per oltre $ 2 miliardi. Proprio come quando si acquista una casa, a volte è difficile spiegare quanto sarà impaziente un determinato acquirente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *