DoorDash pagherà $ 5,3 milioni a San Francisco per risolvere le accuse sulle violazioni dei benefici

Piattaforma di consegna cibo DoorDash ha accettato pagare $ 5,3 milioni alla città di San Francisco per risolvere le accuse di non aver fornito assistenza sanitaria e congedo per malattia pagato a circa 4.500 fattorini, come richiesto dalla città. La società non ha ammesso illeciti come parte dell’accordo, la maggior parte dei quali sarà utilizzata per rimborsare i conducenti che hanno effettuato consegne in città tra il 2016 e il 2020, prima che entrasse in vigore una nuova legge statale che copre i lavoratori dei concerti.

La legge sui lavoratori in concerto della California, che gli elettori hanno approvato nel novembre 2020 come misura di voto Proposition 22, consente ad aziende come Uber, Lyft e DoorDash di trattare i lavoratori come appaltatori indipendenti, non come dipendenti. Un giudice ha stabilito ad agosto che la legge era incostituzionale, ma rimane in vigore in attesa di un ricorso da parte delle società.

“Riteniamo che (i corrieri DoorDash) siano stati classificati erroneamente e avrebbero dovuto essere dipendenti per anni”, ha detto il procuratore della città di San Francisco David Chiu al Cronaca di San Francisco, che è stato il primo a riportare la notizia lunedì. “Questo non fa parte dell’insediamento, ma è la prospettiva della città”. Come parte dell’accordo annunciato lunedì, la maggior parte dei conducenti riceverà tra $ 500 e $ 1.000 e il Chronicle ha riferito che entrambe le parti hanno concordato l’accordo per evitare una battaglia legale prolungata.

“Siamo orgogliosi delle opportunità di guadagno flessibili e dei vantaggi e delle protezioni significativi che la Proposition 22 offre ai Dashers in tutta la California”, ha dichiarato la portavoce di DoorDash Briana Megid in una dichiarazione inviata via email a Il Verge. “Anche se neghiamo qualsiasi illecito, riteniamo che questo accordo rappresenti un giusto compromesso che ci consentirà di concentrarci sul continuare a fornire la migliore esperienza per Dashers”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *