Il campionato mondiale 2022 di League of Legends sarà un affare multi-città

Il prossimo anno uno dei più grandi eventi di eSport al mondo sarà distribuito in quattro città nordamericane. Riot Games ha annunciato che l’edizione 2022 del League of Legends Il Campionato del Mondo si svolgerà a New York, Toronto, Città del Messico e San Francisco. L’annuncio è stato fatto prima di un match NBA tra Warriors e Raptors al Chase Center di San Francisco.

Riot afferma che questa sarà la prima edizione multinazionale della sua competizione annuale; è anche il primo a svolgersi in Nord America dal 2016. Le cose inizieranno con la parte dei play-in dell’evento a Città del Messico (l’arena della competizione Liga Latinoamerica), seguita dalla fase a gironi e dai quarti di finale a New York (l’Hulu Theatre al Madison Square Garden), semifinali a Toronto (Scotiabank Arena) e culminate con la finale a San Francisco (Chase Center).

L’edizione 2021 dei Mondiali si è appena conclusa all’inizio di questo mese a Reykjavík, in Islanda, dopo essere stata originariamente pianificata per Shenzen, in Cina. (La competizione ha spostato i paesi a causa della pandemia.) Il torneo di un mese non ha visto la partecipazione di fan, poiché il perdente Edward Gaming ha superato i campioni in carica DWG KIA, anche se sembra che Riot si aspetti che cambi nel 2022, dati i suoi piani per ospitare le partite nelle grandi arene NBA.

“Siamo entusiasti di riportare l’intera scala del nostro sport globale in Nord America e, COVID permettendo, di accogliere i fan sugli spalti in tre paesi e quattro diverse città”, ha dichiarato Naz Aletaha, capo globale di LoL Esports, in un dichiarazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *