Nuovi trailer: The Expanse, Ozark, Encounter e altro


bene, Lo spettacolo mattutino Il finale della seconda stagione è stato una delusione disordinata, proprio come il resto della stagione. penso Riepilogo di Linda Holmes alla NPR ha davvero inchiodato il motivo per cui una stagione che sembrava piena di promesse non ha mai colpito nel segno, soprattutto perché non riusciva a capire cosa volesse essere. L’ultima stagione di Successione deve ancora guidarmi male, tuttavia (e abbiamo imparato questa settimana che c’è un divertimento Relativo all’orlo Successione retroscena).

Il riepilogo di questa settimana è pesante sulla fantascienza, che non era pianificato ma crea una bella simmetria.

la distesa

La sesta e ultima stagione del dramma di fantascienza è all’orizzonte ed è composta da sei episodi deludenti. Ha molto lavoro da fare e dall’aspetto del trailer, non perde tempo a mettersi al lavoro, e gli episodi devono essere stracolmi a giudicare dalla sinossi ufficiale: “Holden e l’equipaggio della Rocinante combattono a fianco della flotta combinata della Terra e di Marte per proteggere i Pianeti Interni da Marco Inaros e dalla campagna di morte e distruzione della sua Marina Libera. Nel frattempo, su un lontano pianeta al di là degli Anelli, sorge un nuovo potere”. oh la distesa ritorna su Amazon Prime Video il 10 dicembre, con nuovi episodi settimanali.

Ozark

Devo ammettere che sono indietro di una stagione rispetto alla saga della famiglia Byrde, quindi dovrò recuperare il ritardo prima che la stagione 4 scenda. Questo trailer completo gira al contrario, da un terribile incidente d’auto, attraverso i momenti salienti (luci basse?) di tutte e tre le stagioni di Ozark all’inizio dello spettacolo. “Gli esseri umani prendono decisioni, commettono atti e questo fa accadere le cose. Crea un effetto valanga, induce altre persone a prendere decisioni. Il ciclo continua e la palla di neve continua a girare”, ci dice Marty Byrde in una voce fuori campo. Edificante come sempre, questo spettacolo. Le parole “nessuna fine viene raggiunta per caso” appaiono su scene di esplosioni, sparatorie e ogni sorta di violenza, fino a quando non si chiude sulla famiglia Byrde che guida nel loro minivan con un’aria felice. ah lo sappiamo Quello non può durare. Ozark la stagione 4 arriva su Netflix il 22 gennaio 2022.

Incontrare

Riz Ahmed è un “marine decorato” [who] va in missione di salvataggio per salvare i suoi due giovani figli da una minaccia disumana”, secondo la sinossi ufficiale. C’è qualcosa di strano che nuota nel bulbo oculare di un tizio che fa impazzire il personaggio di Ahmed, ci sono insetti che strisciano e volano ovunque che lo fanno impazzire, e tutti gli indizi indicano una sorta di invasione aliena (probabilmente). Octavia Spencer recita insieme ad Ahmed, Lucian-River Chauhan e Aditya Geddada in Incontrare, che arriverà nei cinema il 3 dicembre e Amazon Prime Video il 10 dicembre.

Vicolo dell’incubo

Abbiamo ricevuto un teaser per questo ultimo film di Guillermo del Toro a settembre, ma diamo uno sguardo più completo al misterioso e un po’ minaccioso carny di Bradley Cooper che apparentemente può leggere la mente (o crede di poterlo fare) nelle giuste circostanze. Basato sul romanzo del 1946 di William Lindsay Gresham, Vicolo dell’incubo stelle Cooper, Cate Blanchett, Toni Collette, Willem Dafoe, Richard Jenkins, Rooney Mara, Ron Perlman e David Straithairn, e arriva al cinema il 17 dicembre.

Non guardare in alto

Questa commedia oscura di fantascienza costellata di stelle (è una cosa) presenta Leonardo DiCaprio e Jennifer Lawrence nei panni di due astronomi relativamente sconosciuti che scoprono che una cometa che uccide il pianeta è diretta verso la Terra, ma vengono spazzati via da tutti quelli che cercano di avvertire: il presidente (Meryl Streep), il suo consigliere (Jonah Hill), i presentatori del programma mattutino (Tyler Perry e Cate Blanchett) e praticamente tutti gli altri. Anche Timothee Chalamet, Ariana Grande, Rob Morgan, Ron Perlman e Mark Rylance recitano in Non guardartip, che arriva su Netflix il 24 dicembre dopo una tiratura limitata nei cinema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *