L’attore di Sandlot Art LaFleur è morto a 78


LaFleur Art, noto per i suoi ruoli come Babe Ruth in Il Sandlot e pulcino Gandil in Campo dei sogni, è morto. Aveva 78 anni.

Giovedì 18 novembre, sua moglie, Shelley LaFleur, dichiarato in un toccante post su Facebook che Art era morto dopo una battaglia di 10 anni con il morbo di Parkinson.

Chiamandolo “l’amore di [her] vita”, Shelley ha spiegato che l’arte “ha fatto ridere così tante persone” in film come Campo dei sogni e Il Babbo Natale 2 così come su popolari programmi televisivi tra cui MISCUGLIO, Matlock, Baywatch, Doogie Howser, Migliorie di casa, Il ragazzo incontra il mondo, Casa e più recentemente Chiave e Peele.

La sua interpretazione di Babe Ruth nel film del 1993 Il Sandlot è ancora noto fino ad oggi per la sua consegna della linea iconica: “Ricorda ragazzo, ci sono eroi e ci sono leggende. Gli eroi vengono ricordati, ma le leggende non muoiono mai! Segui il tuo cuore, ragazzo, e non sbaglierai mai”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *