Con una mossa a sorpresa, Elizabeth Holmes sta testimoniando al processo per frode Theranos

Elizabeth Holmes, fondatrice e CEO della società di analisi del sangue in disgrazia Theranos, ha preso posizione in sua difesa venerdì scorso, con una mossa a sorpresa da parte del team di difesa. Holmes è stato processato con l’accusa di frode telematica e cospirazione per commettere frodi telematiche, con l’accusa di aver fuorviato investitori e pazienti sul dispositivo di analisi del sangue di Theranos.

Holmes ha preso la parola subito dopo le 18:00 ET di venerdì, con sorpresa della maggior parte dell’aula. Verge l’editore Liz Lopatto, che ha seguito il processo, ha detto che Holmes sembrava rilassata mentre rispondeva alle domande sul suo background e sull’azienda.

Theranos una volta era valutato intorno ai 9 miliardi di dollari prima che il giornalista investigativo John Carreyrou scrivesse un esporre per Il giornale di Wall Street che diceva che la società non stava utilizzando il proprio dispositivo per gli esami del sangue che stava conducendo e che i dipendenti dell’azienda erano preoccupati che il dispositivo non fosse accurato. Dopo altro WSJ i rapporti hanno mostrato che i test dell’azienda erano difettosi ed è annullato due anni di risultati dal suo dispositivo di analisi del sangue Edison, Holmes era bandito dai laboratori operativi, e Theranos sciolto nel 2018.

Il governo ha archiviato il caso venerdì mattina, dopo diverse settimane, durante le quali decine di testimoni hanno testimoniato su Holmes e sul lavoro svolto da Theranos. La sua squadra di difesa dovrebbe sostenere che Ramesh “Sunny” Balwani, ex fidanzato e socio in affari di Holmes a Theranos, era offensivo nei suoi confronti e “che qualsiasi successo che ha ottenuto è stato grazie a lui”. Balwani sarà processato separatamente l’anno prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *