Recensione Huawei MateBook 16: un naso (cam) a corto di grande

I laptop Huawei non sono stati ampiamente disponibili negli Stati Uniti per anni. Ma sono tradizionalmente prodotti fantastici, con prestazioni e qualità costruttiva abbastanza buone da renderli seri concorrenti MacBook. Quindi ho pensato di recensire il MateBook 16, l’ultimo notebook di punta di Huawei, anche se potrebbe non essere sui radar dei nostri lettori statunitensi. Considera questa una risorsa per quelli nei mercati in cui Huawei è ancora operativa, ma anche un rapido controllo su ciò che il resto di noi si sta perdendo.

All’esterno, il MateBook 16… sembra un MacBook Pro. Huawei ha i colori e l’atmosfera generale azzeccati. Se si comporta bene come un MacBook è, ovviamente, un’altra domanda. La maggior parte del MateBook 16 è eccezionale, dalla tastiera veloce e comoda alla durata della batteria per tutto il giorno, all’enorme display 3: 2 e agli altoparlanti sorprendentemente potenti. Conosco persone che hanno sostituito i MacBook con MateBook come driver principale e posso vedere come per la maggior parte degli impiegati l’esperienza quotidiana sia abbastanza simile.

Ma la differenza principale è che quando uso un MateBook, a volte mi imbatto in cose strane. Non sono cose che creano o distruggono l’esperienza, ma sono solo strani difetti per un laptop così bello. E si sommano per creare un prodotto eccezionale ma non eccezionale come sembra che potrebbe essere facilmente.

Huawei MateBook 16 su un tavolo nero rivolto in avanti, aperto.  Lo schermo mostra la homepage di The Verge.

Potresti convincermi che questo era un MacBook in condizioni di scarsa illuminazione da molto lontano.

Devo notare, prima di addentrarci troppo in questo, che il MateBook è disponibile solo in un numero piuttosto limitato di paesi. Attualmente, puoi ordinarlo direttamente dal sito di Huawei solo se ti trovi in ​​Cina o in Germania al momento della stesura. (Non riesco a immaginare che sarà presto disponibile negli Stati Uniti, data la relazione di Huawei con l’amministrazione Biden.) Se sei fuori da quei paesi ma sei disposto a spedirne uno, ho trovato modelli su AliExpress per as a partire da $ 1.259. La mia unità di prova, che ha un Ryzen 7 5800H, 16 GB di memoria e 512 G di spazio di archiviazione, è attualmente disponibile per $ 1.469 su AliExpress. (Naturalmente, se hai intenzione di fare acquisti lì, si applicano le solite avvertenze sull’ordinazione da siti di terze parti: probabilmente non riceverai una garanzia, potrebbe essere necessario ottenere un caricabatterie separato e dovresti assicurarti di essere acquisto da un venditore rispettabile.)

Se riesci a mettere le mani su uno di questi, ha una serie di punti di forza. È abbastanza leggero per un notebook da 16 pollici a 4,39 libbre. Il trackpad è liscio e spazioso, anche se occasionalmente ha avuto problemi con il rifiuto del palmo. La tastiera è robusta e straordinariamente silenziosa: è probabilmente la tastiera più simile a un MacBook che abbia mai usato su un laptop Windows (e intendo i modelli recenti, non quelli a farfalla terribili). C’è un’utile selezione di porte con due USB-C, due USB-A, un jack per cuffie e HDMI. Gli altoparlanti sono abbastanza buoni, con bassi un po’ deboli. Ha un aspetto discreto e professionale.

Il touchpad dell'Huawei MateBook 16 visto dall'alto e da sinistra.

Il touchpad è “un resistente vetro opaco”.

Il clou del dispositivo, per me, è il display. Non solo è un enorme 16 pollici, ma ha un rapporto di aspetto 3:2, che è il mio rapporto di aspetto preferito per laptop. (Sì, ne ho una preferita.) C’è un sacco di spazio verticale e ho lavorato comodamente in più finestre affiancate; come qualcuno che generalmente usa un 13 pollici, la stanza in più sembra lussuosa. Il pannello stesso, sebbene non sia di qualità MacBook, mostra ancora colori forti e dettagli nitidi e non ha quasi alcun riflesso. Mi è piaciuto guardarlo.

Il pulsante di accensione dell'Huawei MateBook 16.

Lettore di impronte digitali nel pulsante di accensione.

Ora, per le cose strane. I microfoni del MateBook sono dotati della tecnologia di cancellazione del rumore Ai di Huawei che dovrebbe ridurre l’eco e il rumore ambientale, ma i colleghi hanno affermato che mi ha fatto sembrare molto strano durante le chiamate Zoom. Stava chiaramente elaborando la mia voce mentre parlavo; qualcuno ha detto che suonavo come se fossi sott’acqua. Potevano ancora ascoltarmi e capirmi bene, ma è uno strano avvertimento per un laptop così bello. Ho chiesto a Huawei di questo problema.

Un’altra stranezza: l’SSD è partizionato? Ci sono essenzialmente due unità sul MateBook 16. Ho chiesto a Huawei perché sia ​​così, ma non riesco davvero a capire perché sarebbe necessario su un laptop consumer. Sembra probabile che causi confusione e problemi inutili: vari download sono stati interrotti a metà perché erano stati scaricati in una partizione che non aveva spazio e ho dovuto spostare un sacco di cose per ospitare una cartella grande che stavo provando per caricarlo era ben al di sotto dei 512 GB ma troppo grande per entrambe le partizioni. Trovare i file e le applicazioni di cui avevo bisogno era anche più complicato, perché non riuscivo sempre a ricordare su quale unità si trovavano.

E infine, la webcam. Il MateBook ha una nosecam che esce dalla riga superiore della tastiera quando la si preme. Questo, per me, è l’equivalente di non avere una webcam: preferirei essere un quadrato nero nelle chiamate Zoom piuttosto che avere i colleghi che mi fissano le narici. Quindi anche questa è una cosa.

La webcam dell'Huawei MateBook 16, aperta.

Sì, è qui che si trova la webcam.

La webcam dell'Huawei MateBook 16, depressa.

No sul serio.

Gli appassionati di Huawei possono utilizzare una funzione di collaborazione multischermo per collegare il MateBook 16 a un telefono o tablet Huawei. Puoi quindi trascinare e rilasciare i file tra i dispositivi collegati, accedere alle loro app in modo intercambiabile o utilizzare quest’ultimo come un display esterno tradizionale. Non sono stato in grado di testarlo, poiché non avevo telefoni o tablet Huawei a portata di mano, ma sembra conveniente e simile alla funzione Sidecar di Apple. Sembra che tu debba inserire un codice di accesso ogni volta che riconnetti un dispositivo, il che probabilmente mi farebbe impazzire dopo un po’.

Il MateBook si collega facilmente anche agli auricolari Huawei: secondo Huawei, i due gadget ti chiederanno di accoppiarli automaticamente se li avvicini l’uno all’altro. Huawei si sta chiaramente muovendo verso un ecosistema solido e sviluppato, anche se il fatto che le persone acquistino probabilmente dipenderà da quanto bene le funzionalità continueranno a funzionare man mano che i nuovi prodotti verranno rilasciati. Indipendentemente da ciò, è qualcosa di cui sono geloso come qualcuno il cui Bose 700 viene disconnesso dal suo Surface Book almeno un paio di volte a settimana.

Huawei MateBook 16 visto dall'alto inclinato sul lato destro, aperto.  Lo schermo mostra uno sfondo del desktop blu e viola.

Con la collaborazione multischermo, usa un tablet Huawei come touchpad.

Huawei MateBook 16 su un tavolo con una pianta in vaso sullo sfondo, inclinato a destra, aperto.  Lo schermo mostra uno sfondo blu e viola.

Rapporto schermo-corpo del 90%: è una bellezza.

Come driver di lavoro, il processore Ryzen a otto core del MateBook ha svolto un lavoro eccellente. I fan sono rimasti in silenzio sotto un mucchio di schede Chrome, streaming Spotify e chiamate Zoom. Non mi sono mai preoccupato che qualcosa si bloccasse o rallentasse, e niente era mai caldo. È possibile passare a una modalità Performance dedicata premendo FN + P, anche se non sono sicuro di dove un utente che non dispone della guida per i revisori di Huawei possa trovare tali informazioni.

Come generalmente ci aspettiamo dai sistemi AMD Ryzen 5000, il MateBook ha fatto abbastanza bene sui benchmark multi-core ed è rimasto un po’ indietro sui dispositivi single-core. Inoltre, non ha eliminato alcuna attività grafica dall’acqua: la grafica integrata di AMD non ha ricevuto un aggiornamento importante per un paio d’anni. Abbiamo visto una media di 15 fotogrammi al secondo su Shadow of the Tomb Raider alla risoluzione nativa del MateBook di 2520 x 1680 e 28 fps a 1920 x 1080. Nessuna di queste è un’esperienza di gioco fantastica, e sono significativamente peggiori di quelle che abbiamo visto dal MacBook Air M1 da 13 pollici.

MateBook 16 benchmark

Prova delle prestazioni Punto
Prova delle prestazioni Punto
Cinebench R23 Multi 11666
Cinebench R23 Singolo 1415
Cinebench R23 Multi loop per 30 minuti 11928
Geekbench 5.3 CPU Multi 7213
Geekbench 5.3 CPU singola 1466
Geekbench 5.3 OpenCL / Compute 15783

Il MateBook ha impiegato 13 minuti e 44 secondi per completare il nostro test di esportazione 4K. Questo non è un risultato terribile tra i sistemi AMD con grafica integrata, ma sottolinea il delta tra un sistema come questo e una workstation creativa più pesante (che le persone spesso si aspettano che siano i laptop da 16 pollici). I MacBook Pro più recenti, anche il 14 pollici, hanno impiegato meno di tre minuti per lo stesso compito. Sul Sistemi Puget punto di riferimento per Premiere Pro, il Anche MateBook è atterrato molto indietro rispetto alle macchine di Apple, incluso il prezzo molto simile MacBook Air. Niente di tutto questo vuol dire che il MateBook sia un pessimo laptop; è solo per sottolineare che puoi ottenere più potenza grafica a questo prezzo se questa è una priorità per te.

Le porte sul lato destro dell'Huawei MateBook 16.

Due USB 3.2 Gen 1 a destra.

Le porte sul lato sinistro dell'Huawei MateBook 16.

Due USB-C, un HDMI, un jack audio a sinistra.

Ciò che i chip AMD tendono a mancare in termini di potenza single-core, tuttavia, spesso compensano la durata della batteria. Il MateBook è dotato di una batteria da 84 Wh e ho una media di poco più di 10 ore di utilizzo continuo con lo schermo di circa 200 nit di luminosità. (Huawei afferma che otterrai 12,5 ore di “riproduzione video 1080p locale continua”, quindi immagino prendi nota se ne fai molto.) Questo batte il MacBook Air (anche se non di una tonnellata) e molti laptop Intel di questa dimensione.

Per me, la durata della batteria è l’argomento più forte a favore dell’acquisto del MateBook. Dovrebbe farti passare una giornata lavorativa senza problemi, il che è particolarmente impressionante considerando l’enorme schermo ad alta risoluzione. Mi piacerebbe poterlo portare in giro per una conferenza, senza caricabatterie, e avere così tanto spazio con cui lavorare ogni volta che lo apro.

L'adesivo AMD Ryzen 7 sul poggiapolsi destro dell'Huawei MateBook 16.

Grazie ad AMD, è il MateBook più potente di Huawei fino ad oggi.

Mentre il MateBook 16 sembra un notebook con il potenziale per avere un appeal diffuso, le persone a cui lo consiglierei di più sono in gran parte ancora superfan di Huawei. La compatibilità del MateBook con altri prodotti Huawei è qualcosa che nulla di Apple o Asus può offrire. Vedo che il vantaggio supera gli strani inconvenienti per le persone che già possiedono altri dispositivi Huawei.

Per tutti gli altri, penso che MateBook potrebbe essere un buon acquisto per un driver di lavoro generale, ma puoi ottenere altri laptop con la maggior parte degli stessi vantaggi e senza le stranezze che circondano la webcam, gli altoparlanti e l’unità. Anche se i MacBook Pro sono al di fuori della tua fascia di prezzo, molti dispositivi Ryzen hanno prestazioni e durata della batteria simili a quelle del MateBook, oltre a una webcam e microfoni funzionali. Fondamentalmente c’è anche il MacBook Air (e per quanto la sua webcam sia brutta, lo prenderò su una narice ogni giorno). Fondamentalmente, penso che tu debba davvero, davvero volere lo schermo 3:2 da 16 pollici per il MateBook per avere uno scatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *