L’Austria impone il blocco nazionale mentre la crisi di Covid-19 si aggrava



Il governo ha anche annunciato l’intenzione di rendere obbligatorie le vaccinazioni dal 1° febbraio del prossimo anno.

Il blocco nazionale a partire da lunedì durerà per almeno 10 giorni e potrebbe essere esteso per altri 10 giorni, ha detto Schallenberg ai giornalisti in una conferenza stampa a Vienna.

La mossa arriva solo pochi giorni dopo che l’Austria ha imposto misure di blocco per tutti coloro di età pari o superiore a 12 anni che lo sono non completamente vaccinato contro il Covid-19.
Circa il 65% della popolazione austriaca è completamente vaccinato contro il Covid-19, uno dei tassi più bassi nell’Unione europea in cui i casi sono in aumento.

Questa è una storia di rottura, altre seguiranno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *