Il miliardario di hedge fund ha superato ConstitutionDAO per la copia della Costituzione degli Stati Uniti

Si scopre che il modo per battere la volontà collettiva dei fan delle criptovalute di Internet è avere molto, molto più denaro di loro. Ken Griffin, CEO e fondatore di Citadel, si è rivelato il vincitore dell’asta da 43,2 milioni di dollari della scorsa notte per una rara copia della Costituzione degli Stati Uniti. Un collettivo di appassionati di criptovalute, che si fa chiamare ConstitutionDAO, è riuscito a raccogliere 47 milioni di dollari in circa una settimana nel tentativo donchisciottesco di vincere il documento e metterlo in mostra al pubblico gratuitamente.

Anche se il DAO non ha vinto, sono riusciti a far salire il prezzo di Griffin, con le due parti che lentamente andavano avanti e indietro milione per milione durante l’asta della scorsa notte, ognuna apparentemente incerta se sarebbe stata in grado di aumentare di un milione con ogni offerta di passaggio. Infine, ConstitutionDAO ha gettato la spugna, dicendo ai sostenitori che non avrebbero avuto abbastanza soldi rimanenti per “assicurare, conservare e trasportare il documento”.

Griffin sembra essere consapevole che un collettivo di 17.000 persone sarà piuttosto scontento di lui, quindi, forse non proprio per coincidenza, si sta impegnando più o meno per gli stessi obiettivi che si erano prefissi per il documento se avessero vinto l’asta. “Intendo garantire che questa copia della nostra Costituzione sarà disponibile per tutti gli americani e i visitatori da visualizzare e apprezzare nei nostri musei e in altri spazi pubblici”, ha affermato in una nota. Inizierà con il Crystal Bridges Museum of American Art di Bentonville, Arkansas, a ingresso gratuito.

Citadel è uno dei più grandi hedge fund del mondo e Forbes lo classifica quarto nella lista dei gestori di hedge fund più ricchi, con un patrimonio netto di 16,1 miliardi di dollari. La sua vincita all’asta potrebbe solo frustrare ulteriormente la folla finanziaria di Internet, alcuni dei quali sono scettici nei confronti di Citadel Securities (una sussidiaria di Citadel) perché paga Robinhood per vedere cosa stanno facendo gli investitori. Proprio questa settimana, un giudice federale ha respinto una causa sostenendo che Robinhood e Citadel Securities hanno collaborato per congelare le negoziazioni durante l’esplosione di GameStonk all’inizio del 2021.

Dopo aver perso l’offerta, ConstitutionDAO si sta essenzialmente dissolvendo e prevede di restituire tutti i fondi raccolti ai contributori, meno le commissioni di transazione. Gli organizzatori del gruppo affermano che “questo non era il risultato che speravamo”, ma erano “ancora scioccati dal fatto che siamo arrivati ​​così lontano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *